Amichevoli Mondiali 2010: Italia – Camerun 0-0, le interviste

0
410

Le interviste del dopo Italia – Camerun terminata 0-0

Lippi: “E’ stata una partita molto utile, questo è quello che conta. Bonucci e Cossu che erano all’esordio hanno fatto molto bene e questo è molto importante. Gli altri li ho fatti girare in modo da valutarli al meglio. Ripeto, è stato un test molto utile. Difficoltà in attacco? Non ci dimentichiamo che oggi ci mancavano sette giocatori di primo livello”.

Bonucci: “Ho fatto una prova positiva. Il mister mi aveva chiesto di fare quello che sapevo e credo di aver superato la prova. Voglio che questo sia solo un punto di partenza. Giocare vicino a tanti campioni ti semplifica le cose. La situazione di Nesta non mi riguarda. Io penso a fare bene domenica dopo domenica, il resto verrà deciso da Lippi”.

Criscito: “Non so se la difesa a tre può portare a un cambio tattico definitivo in vista del Mondiale, io comunque sono prontissimo a ricoprire il ruolo di esterno sinistro come mi accade sempre nel Genoa. Eto’o mi è parso in grandi condizioni fisiche, lo hanno criticato un po’ ultimamente, ma io non saprei fargli appunti. Non si discute un campione come lui”.

Articolo precedenteUnder 21: Okaka e Marrone rilanciano gli azzurri, l’Ungheria è più vicina
Articolo successivoAmichevoli Mondiali 2010: Italia – Camerun 0-0, le pagelle

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO