Ancelotti sbanca l’Old Trafford. Il Chelsea si prende la vetta, decide Drogba

0
280

E’ uno stadio fortunato l’Old Trafford per Carlo Ancelotti. Il Chelsea supera il Mnachester United in testa alla classifica alla fine di una partita intensa ma sempre dominata dai Blue. I Res Evils forse ancora con le tossine della Champions e sopratutto senza Rooney sembrano molli e senza idee e in balia delle accelerazioni di Joe Cole e Malouda. Ancelotti risparmia Drogba dall’inizio e schiera Anelka come prima punta.

Il vantaggio è una perla di Joe Cole che di tacco mette in rete un cross al bacio del solito Malouda. Tante le occasioni per i Blue e raddoppio che arriva nella seconda parte di gara dal destro di Drogba. Nel finale gloria per Macheda ma i tre punti vanno al Chelsea che ora comanda la Premier con due punti di vantaggio sul Manchester.

IL TABELLINO
MANCHESTER UNITED-CHELSEA 1-2
19′ J.Cole (C); 34′ st Drogba (C); 36′ st Macheda (MU)

Manchester United (4-5-1): Van der Sar; G.Neville, Ferdinand, Vidic, Evra; Valencia, Fletcher (41′ st Gibson), Giggs, Scholes (27′ st Nani), Park (27′ st Macheda); Berbatov. A disp.: Kuszczak, De Laet, Rafael, Carrick. All.: Ferguson

Chelsea (4-5-1):
Cech; Paulo Ferreira, Alex, Terry, Zhirkov; J.Cole (28′ st Kalou), Deco (36′ st Ballack), Lampard, Obi Mikel, Malouda; Anelka (25′ st Drogba). A disp.: Turnbull, Belletti, Bruma, Sturridge. All.: Ancelotti

Arbitro: Dean
Ammoniti: Scholes (MU), Neville (MU) , J.Cole (C), Deco (C)

Articolo precedenteSerie A 32 Giornata: Risultati, marcatori e classifica
Articolo successivoL’Inter va con Balotelli, 3-0 al Bologna
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO