Anticipo 37 Giornata Serie A: Lazio-Reggina, probabili formazioni e live blogging dalle 19:30

0
377

Rossi si affida a Zarate e Pandev. Cozza e Corradi partono ancora dalla panchina

pandevLazio e Reggina anticipano la 37° giornata di serie A per poi lasciare la disponibilità dell’Olimpico all’Uefa per la preparazione della finalissima di Champions di mercoledi prossimo. Delio Rossi ha tanti indisponibili ed ha convocato 5 ragazzi della primavera, ma siamo sicuri che i biancazzurri non regaleranno niente, potrebbe esser l’ultima davanti al proprio pubblico di Pandev accostato con sempre maggior insistenza alla Juventus, ma all’attaccante macedone non mancano le richieste anche Oltremanica. Anche Rossi dopo aver contribuito alla rinascita della Lazio del dopo Cragnotti potrebbe lasciare il club in cerca di nuove avventure, Zamparini lo vorrebbe a Palermo per sostiutire Ballardini in caso di partenza di quest’ultimo. Orlandi schiera ancora Ceravolo in coppia con Brienza per cercare di espugnare roma e continuare a sperare, come abbiamo anticipato nell’articolo di stamattina sulla volata salvezza i calabresi devono vincere per metter pressione alle dirette concorrenti e sperare in un loro passo falso. Fischio d’inizio alle 19:30, è possibile seguire il Live Blogging sul nostro sito con costanti aggiornamenti sul risultato e azioni degne di nota.

LAZIO (4-4-2): 86 Muslera; 29 De Silvestri, 87 Diakitè, 22 Rozehnal, 3 Kolarov; 2 Lichtsteiner, 6 Dabo, 24 C. Ledesma, 17 Foggia; 19 Pandev, 10 Zarate.
A disp. 1 Carrizo, 16 Tuia, 32 Radu, 99 Perpetuini, 23 Meghni, 20 Kozak, 90 Mendicino.
All. Delio Rossi
REGGINA (3-5-1-1): 1 Puggioni; 55 Lanzaro, 6 Valdez, 5 Cirillo; 7 Vigiani, 8 Barreto, 35 Carmona, 2 Hallfredsson, 3 Costa; 81 Brienza; 11 Ceravolo.
A disp. 26 Marino, 20 P. Alvarez, 40 Adejo, 21 Viola, 17 Barillà, 10 Cozza, 9 Corradi.
All. Nevio Orlandi
ARBITRO: Gervasoni di Mantova

Articolo precedenteMilan-Roma:il match degli addii. Berlusconi ammette la cessione di Kaka
Articolo successivoFinale Coppa Uefa 2009: Shakhtar Donetsk- Werder Brema probabili formazioni e live streaming
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO