Aquilani torna al Liverpool, la Juve non lo riscatta

0
351

Dopo aver riscattato Quagliarella, Motta, Matri e Pepe la Juventus non fa lo stesso con Alberto Aquilani che torna al Liverpool al termine di un “tira e molla” infinito, fatto di richieste di ribasso del prezzo di riscatto e poi di una decisione definitiva pesantemente condizionato dal parere del neo allenatore Antonio Conte, che pare aver scelto Andrea Pirlo come leader e “ragioniere” del suo centrocampo formato da una coppia eterogenea di centrali, un regista ed un incursore con doti maggiormente muscolari e fisiche.  

© Maurizio Lagana/Getty Images
E’ stato lo stesso procuratore dell’ex romanista, Zavaglia, a comunicare che il suo assistito è sulla via del ritorno verso Liverpool anche se non è certa la sua permanenza in Inghilterra ad Anfield Road. Il tecnico dei Reds Dalglish pare essere un estimatore del centrocampista della Nazionale, anche se i Reds stanno per definire gli acquisti di Adam e Henderson che potrebbero essere diretti concorrenti di Alberto Aquilani. Un futuro incerto per il centrocampista romano che, anche se non ha demeritato nella scorsa stagione, non pare aver convinto fino in fondo l’entourage bianconero.   Solo il futuro, però, potrà rivelare se tale decisione sia giusta o sbagliata: allo stato attuale, resta come dato significativo per una prima valutazione, il confronto fra l’età di Aquilani (26 anni) e quella di Pirlo (32 anni). Un bottino d’esperienze diverse li separa, ma la Juve che punta ad una programmazione di lungo periodo ed a crescere con giocatori di valore, potrebbe pagare in futuro la superficialità di tale scelta di privarsi di un giocatore dell’importanza di Aquilani,una decisione che pare alquanto avventata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here