Balotelli al Chiambretti Night: “ho ragione io e non chiedo scusa”

0
452

“Le cose non sono andate come dicono – ha spiegato SuperMario -. Non sono così stupido da saltare cinque partite, ho ragione e non chiedo scusa. Non è stato solo un episodio, sono stati tanti, ne parlerò quando tutto sarà passato”.

Se Josè Mourinho evita di parlare dello spinoso caso Balotelli lo stesso non fa il diretto interessato che contattato telefonicamente da Piero Chiambretti durante la registrazione del Chiambretti Night con ospite in studio Trapattoni. L’azzurrino ha tenuto ancora una volta a precisare che i fatti non sono quelli riportati dai quotidiani e che non è stato lui a mancar di rispetto all’allenatore. E quando Chiambretti lo invita a mettere da parte l’orgoglio, Balotelli replica:“Lo devi dire a qualche altro”.

Articolo precedenteChampions League, quarti: Bayern Monaco – Manchester United. Streaming e formazioni
Articolo successivoVendetta Bayern Monaco. Olic batte il Manchester in pieno recupero
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO