Balotelli came back, nuova fiamma e disordini

2
953
Balotelli, nuova fiamma e accoglienza turbolenta | © AFP/Getty Images

L’arrivo di Mario Balotelli al Milan ha suscitato immediatamente l’entusiasmo dei tifosi rossoneri che, dopo aver appreso la notizia del suo atterraggio all’aeroporto della Malpensa delle ore 16.36 (ritardato rispetto a quanto previsto inizialmente a Linate a mezzogiorno a causa di problemi burocratici legati alla cessazione del precedente rapporto di lavoro, ndr) hanno iniziato a raccogliere informazioni sui programmi per la serata del neo attaccante rossonero, fino a captare la cena nel noto ristorante milanese “Giannino”, ritrovo del clan milanista, in compagnia di Adriano Galliani. Fuori dal locale, sito in Via Vittor Pisani, dunque, si sono scatenati i cori dei circa trecento presenti, che non hanno esitato a mostrare il loro entusiasmo per l’acquisto di punta della campagna di mercato. Poteva essere, dunque, una positiva manifestazione di affetto, con un simile calore nel dare il benvenuto a Mario Balotelli ma, invece, si è trasformata in una manifestazione di profonda inciviltà, degenerata ben presto in gravi disordini tra gli ultras e la polizia, con lanci di bottiglie, tafferugli, e necessità di agenti in tenuta antisommossa.

Una vera e propria guerriglia urbana scaturita “dal nulla” e, soprattutto, senza alcuna ragione considerando che, almeno nelle premesse, la presenza dei tifosi accorsi nei pressi del ristorante doveva essere, appunto, assolutamente pacifica considerando anche il clima di “festa” in virtù del “sogno che si realizza dopo tanto tempo”, ossia l’acquisto di Balotelli, da sempre inseguito dal Milan anche in virtù della sua mai celata fede di tifoso rossonero.

Balotelli, nuova fiamma e accoglienza turbolenta | © AFP/Getty Images
Balotelli, nuova fiamma e accoglienza turbolenta | © AFP/Getty Images

Il suo arrivo in rossonero, oltre agli scontri tra i tifosi e la polizia con un agente finito in ospedale perchè colpito da una bottiglia, ha provocato anche altre reazioni (tra cui anche la consegna del Tapiro d’Oro da parte di Staffelli, ndr) ed alcune caratterizzate da toni non propriamente distesi: basti pensare alle parole del presidente interista Massimo Moratti che ha espresso, con assoluta sincerità, il suo pensiero connesso all’operazione di mercato che ha portato – proprio in questo preciso momento – Mario Balotelli al  Milan, sottolineando anche le implicazioni “politiche” che possono scaturirvi: “E’ una cosa utile a Berlusconi per mille motivi”.

Oltre ai commenti e le reazioni, l’arrivo di un personaggio discusso e sempre al centro dell’attenzione mediatica come Mario Balotelli non può passare sotto traccia neppure sul piano del gossip, considerando che la figura di Balotelli è stata a lungo protagonista dei “pettegolezzi” legati alla sua relazione con Raffaella Fico e alla nascita nel mese di Dicembre della piccola Pia, che ha preso il cognome del padre. Ora Mario Balotelli si presenta nella sua nuova vita milanese in compagnia della sua nuova fiamma Fanny Neguesha, modella e ballerina vicentina, metà italiana e metà congolese, ventiduenne molto attiva su Twitter, sbarcata in Italia insieme a Super Mario confermando quanto aveva anticipato proprio sul social network twittando “sì, andiamo a Milano”, aggiungendo, poi, che la nostra “relazione procede a gonfie vele”.

Al momento, dunque, il ritorno in Italia di Mario Balotelli non può coincidere con il ritorno di fiamma con la ex compagna e madre di sua figlia, anche se quando si parla di Balotelli, nulla può essere escluso, e a giudicare dalle premesse del suo ritorno in Italia, non ci sarà da annoiarsi.

2 COMMENTI

  1. Balotelli COMES back
    oppure
    Balotelli CAME back
    non fateli i titoli in inglese se non sapete la grammatica :-P

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here