Barcellona – Inter: la stampa iberica accusa Mourinho “era socio di Berenquença”

4
941

Gli errori dell’arbitro portoghese Berenquença non sono andati giù al Barcellona e se Pep Guardiola ha preferito mantenere un profilo basso evitando di parlare degli episodi e concentrandosi sulla gara di ritorno la stampa iberica e sopratutto quella catalana non hanno adottato la stessa tattica.

Pesanti accuse verso l’Inter e sopratutto verso i suoi portoghesi Mourinho e Figo. Chi va giù pesante è il quotidiano Sport che parla di un amicizia di vecchia data tra Josè Mourinho e Berenquença nata agli inizi della carriera del tecnico e consolidata con la presunta gestione in società di un ristorante.

Accuse anche per Luis Figo stranamente in panchina per la sfida contro il Barcellona come delegato di campo dell’Inter e per i giornali spagnoli proprio per sfruttare l’ascendente dell’odiato ex sui connazionali.

Il Camp Nou si preannuncia più caldo del solito e ci vorrà la migliore Inter per non cadere nel tranello che gli spagnoli stanno architettando con una forte spinta mediatica.

Articolo precedenteCalciomercato: Ibra e Balotelli. I ribelli nerazzurri presto insieme
Articolo successivoNBA playoff 2010, primo turno: Highlights del 21 aprile 2010
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

4 COMMENTI

  1. Ciò che fa più scandalo è l’ingratitudine sviluppata dall’inter nei confronti di Roberto Mancini che dopo avere dato (lui sì) una nuova mentalità all’Inter e con una rosa inferiore di qualità, ora si danno meriti ad un cafone ingnorante come Mourinho che ha dato solo un impronta di aggressività psicologica e giocando solo con i solisti’ con un gioco scarso rozzo e noioso, Non avendo Mourinho una intelligenza all’altezza e altri valori da portare ha messo in campo, da pappamolla quale è, solo un impronta di fisicità e inculcato ai giocatori solo il concetto di “Dominio”, caratteristica dei molli con scarsa personalità. L’inter era abituata a ben altra classe e spettacolo, si ha l’impressione che ci sia lo zampino di un altro scarso che fa di nome Tronchetti Provera.

  2. x Andrea : Invece di dire solo “che non ho capito niente” prova ad esporre un ragionamento a proposito, mi sembra che sei un sottoculturato.

  3. Il dramma per l’ Europa e in particolare per l’ Ìtalia è che il fenomeno rappresenta una cattiva metafora, non è un problema di “Calcio” bensì un grave problema “Politico”, la fenomenologia insegna che “MOURINHO” rappresenta i valori di affermazione del nuovo avvento al potere dei “Barbari” che senza valori ideali e contenuti ottengono affermazione e consenso. Un “populismo” strisciante oltre che oltre ad affermarsi in Politica meteforicamente si afferma anche nel calcio, così come aveva fatto prima il duopolio oligarchico Milan-Juve. Il Calcio metafora della politica. Inter Vergogna.

LASCIA UN COMMENTO