Basket: Fotsis e Cook a Milano, Siena prende Andersen e Summers

0
305

Inizia a farsi incandescente il mercato delle Big italiane nel campionato di basket: l’Armani Jeans Milano ha ingaggiato nelle ultime ore l’ala greca Antonis Fotsis con un contratto di 2 stagioni. Fotsis, ala forte di 209 centimetri, nato nel 1981, è reduce da 3 stagioni con la maglia del Panathinaikos Campione d’Europa. E’ stato il primo greco a giocare Nella NBA, a Memphis, ed ha vestito la maglia del Real Madrid per 2 stagioni. Con la nazionale di pallacanestro della Grecia, di cui è capitano,ha inoltre vinto la medaglia d’argento ai campionati mondiali del 2006.  

© ARIS MESSINIS/AFP/Getty Images
L’acquisto di Fotsis segue di pochi giorni quello di un’altro grande giocatore che rinforzerà la squadra lombarda ovvero Omar Cook anche lui preso con un accordo biennale. Il playmaker americano di passaporto montenegrino ha giocato le ultime stagioni in Spagna prima con il Malaga poi con il Valencia con cui ha viaggiato a 8 punti e 5.6 assist in Eurolega e 6.4 punti e 5.4 assist in campionato.   Ai colpi di Milano risponde prontamente la Montepaschi Siena che in poche ore ufficializza David Anderse ed acquista DaJuan Summers: Andersen, centro con un passato già in Italia tra Virtus Bologna e proprio Montepaschi (ultima stagione nel 2003-2004) è riuscito ad avere una carriera piena di soddisfazioni (indimenticabile il grande Slam ottenuto nel 2001 con la Virtus dove vinse 1 scudetto, un’ Eurolega, e 2volte la Coppa Italia) culminata anche con l’approdo in NBA (biennio tra Houston, Toronto e New Orleans, dove è stato anche compagno di Bargnani e Belinelli). In Europa conta anche 4 anni al CSKA (vinta 2 volte l’Eurolega) ed 1 al Barcellona. Contratto di 3 anni per lui che sarà chiamato a fare la voce grossa in area. Per rinforzare invece gli esterni la formazione toscana ha acquistato DaJuan Summers, ex Detroit Pistons, destinato a sostituire il partente Hairston (destinazione Milano?): il 23enne statunitense, ala piccola, nato a Baltimora è uscito da Georgetown University, è stato scelto al secondo giro del Draft dai Pistons, con i quali ha disputato gli ultimi 2 campionati NBA. Nell’ultima stagione ha chiuso con una media di 3.4 punti a partita in 9 minuti di impiego medio. E’ un ottimo atleta, un’ala piccola con la statura per giocare (occasionalmente) anche ala forte e portare sul parquet sia qualità che quantità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here