Basket, Milano trionfa su Avellino in Supercoppa

Uno strepitoso Krunoslav Simon trascina la Ea7 Milano al successo contro la Sidigas Avellino nella finale di Supercoppa Italiana di Basket.

0
142
La Ea7 Milano festeggia la Supercoppa Italiana | © Olimpia MIlano

Milano conquista quella coppa nazionale che ancora mancava nella sua bacheca, la Ea7 ha infatti sconfitto in finale la Sidigas Avellino.

Un successo che è andato a confermare i pronostici della vigilia con Milano che ha già dimostrato tutto il suo strapotere, già ampiamente visto nella semifinale contro Cremona, anche se Avellino ha cercato di fare il proprio meglio per cercare di contendere il successo al team di Repesa. 

La Ea7 Milano ha mandato un messaggio diretto, se ce ne fosse stato bisogno visto il roster dei campioni d’Italia in carica, a tutte le avversarie: la Ea7 partirà in pole position, la stagione sarà lunga e con tante possibili sorprese ma i milanesi sembrano un po’ come la Mercedes nel mondiale di F1, un gradino sopra a tutte le altre.

Veniamo al racconto di questa finale di Supercoppa italiana.

Pronti via ed è subito Simon, a suon di triple a rendersi protagonista, la Sidigas prova a rispondere con una buona prestazione di Obasohan che permette ad Avellino di rimanere in scia chiudendo il primo quarto sotto solo di 4 lunghezze (19-23).

Nel secondo quarto Kruno Simon continua a segnare e tra le file di Milano trova il canestro anche Alessandro Gentile permettendo alla Ea7 di toccare il vantaggio in doppia cifra. Fesenko prova a ricucire lo strappo ed il parziale di 6-0 permette ad Avellino di riavvicinarsi ma Milano piazza in controbreak che porta le due squadre a chiudere il primo tempo sul 34-44.

Si rientra dall’intervallo lungo e la Sidigas sembra poter provare a riaprire la sfida ma Milano ha Simon e se ai canestri del croato si aggiungono anche quelli di Dragic, Pascolo e Cinciarini è presto fatto che il vantaggio si dilata sino al 51-67 del 30° minuto.

L’ultimo quarto in sostanza non cambia le carte in tavola, la Ea7 tocca anche i 20 punti di vantaggio piegando ogni possibile resistenza di Avellino.

Al suono della sirena è festa per la Ea7 Milano che s’impone per 90 a 72 mettendo così nella propria bacheca la prima storica Supercoppa Italiana.

SIDIGAS AVELLINO – EA7 MILANO 72-90 (19-23, 34-44, 51-67)

SIDIGAS AVELLINO: Zerini 2, Ragland 18, Green 9, Leunen 6, Cusin 3, Randolph 10, Obasohan 12, Fesenko 2, Thomas 10.

EA7 MILANO: McLean 5, Fontecchio 2, Gentile 2, Hickman 15, Kalnietis 4, Dragic 11, Macvan 5, Pascolo 6, Cinciarini 6, Sanders 9, Simon 25.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here