Borini regala il pari agli azzurrini. Italia-Svizzera 1-1

0
455

Continua la crescita dell’Under 21 targata Ciro Ferrara. Gli azzurrini dopo un primo tempo sottotono contro un’ottima Svizzera crescono nella ripresa facendo intrevedere carattere e qualità.

© Valerio Pennicino/Getty Images
L’undici di Tami dimostra ancora una volta di esser una bella realtà, la Svizzera è squadra attenta e organizzata con tante ottime individualità. Il maggior controllo di palla porta gli elvetici a metter sotto assedio la porta di Pinsoglio trovando il gol con uno bello scambio tra Zuber e Drmic, lo stesso attaccante di origini croate dello Zurigo va vicino al raddoppio con una bella girata su assist di Kasami ma la conclusione va a stamparsi sul palo. Nell’intervallo Ciro Ferrara sveglia i suoi e nella ripresa si assiste ad un altra partita, gli azzurrini vanno vicini al pari con Soriano, Gabbiadini e Borini. Il neo attaccante del Parma a dieci dalla fine si inventa il pari con un tiro cross che si va ad infilare sotto l’incrocio dei pali. Nel finale potrebbe arrivare addirittura la vittoria ma Gabbiadini sbaglia da posizione favorevole. Ottima reazione degli azzurri che mantengono l’imbattibilità casalinga e fanno intravedere caratteristiche positive in vista delle qualificazione al prossimo europeo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here