Brasile, calcio volante ad un avversario. Portiere incriminato di tentato omicidio

0
383

La Coppa America è stata la dimostrazione vivente di un modo diverso di concepire il calcio in Sudamerica dove è indispensabile farsi giustizia ad ogni costo e dove sopratutto ogni pretesto è preso da spunto per inscenare un incontro di lotta.

Quello che vi proponiamo ora ha dell’incredibile per il contesto della partita tra Recife e Vasco da Gama U19, il portiere Gustavo interviene durante una lite decidendo di far giustizia per se e i suoi compagni colpendo alle spalle con un calcio volante l’avversario. Le immagini ovviamente hanno fatto il giro del mondo ed Elivelton è finito in ospedale anche se per fortuna senza gravi conseguenze.

Ovviamente l’arbitro ha sopseso il match, il portiere rischia la squalifica a vita ma sopratutto i problemi potranno esser penali Gustavo è stato infatti accusato di tentato omicidio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here