Calciomercato: Ibra e Balotelli. I ribelli nerazzurri presto insieme

0
443

Il gestaccio nella magica notte di San Siro difficilmente verrà accantonato e per Mario Balotelli le porte di Appiano Gentile potrebbero chiudersi prima del previsto. La società medita la punizione ma lo stacco con i tifosi è quello irrecuperabile e per questo la cessione in estate sembra la soluzione più ovvia.

E’ un peccato che un ragazzo cosi giovane e dalle indubbie qualità tecniche debba lasciare il nostro calcio per un caratteraccio difficilmente malleabile. Ci ha provato Mourinho sia con il bastone che con la carota ma i risultati son tardati ad arrivare forse pure per un procuratore abile a metter pepe in ogni spogliatoio.

Dove andrà Balotelli? Difficilmente percorribile la pista italiana, destinazioni interessanti sembrano esser in Spagna quella blaugrana dove ritroverebbe l’amico “ribelle” Ibrahimovic e in Inghilterra quella del Manchester City dove sarebbe Mancini a riaccoglierlo.

Articolo precedenteNFL: Le mosse di mercato prima del draft 2010
Articolo successivoBarcellona – Inter: la stampa iberica accusa Mourinho “era socio di Berenquença”
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO