Calciomercato Juventus: Peluso subito, Doria a Giugno

0
529
Beppe Marotta
Ancora scintille tra Marotta e Pradè © Filippo Alfero/Getty Images

La ricerca di un difensore per il Calciomercato Juventus procede in maniera ininterrotta soprattutto considerandone l’urgente bisogno che la squadra di Antonio Conte sembra averne come sostituto all’infortunato Giorgio Chiellini. Di certo, il livornese è un uomo imprescindibile e, quando rientrerà dall’infortunio, ritroverà il suo posto da titolare nel terzetto composto con Bonucci e Barzagli ma, per ora, è necessario individuare un “supplente” all’altezza che fornisca le adeguate garanzie soprattutto in virtù del delicato ruolo che dovrà ricoprire. Il candidato numero uno, in queste ore, sembra essere Federico Peluso dell’Atalanta.

L’operazione dovrebbe giungere in porto già nel prossimo fine settimana, e prenderà la forma del prestito oneroso con diritto di riscatto a fine stagione che verrà formalizzato come proposta da parte del direttore generale bianconero Beppe Marotta: 1,5 milioni di euro da sborsare subito, e 3,5 milioni da corrispondere per il riscatto a fine stagione per un totale di 5 milioni di euro per l’operazione complessiva, un milione di euro in più rispetto all’iniziale cifra proposta dalla Juventus.

Calciomercato Juventus, Marotta su Peluso
Calciomercato Juventus, Marotta su Peluso | © Filippo Alfero/Getty Images

Cifre ragionevoli considerando l’0pportunità di dilazionare il pagamento, oltre che garanzie tecniche che lo stesso mister Conte sembra fornire considerando che il tecnico bianconero conosce molto bene Peluso, ed ipotizza ora di poterlo adoperare sia sulla fascia sinistra in veste di terzino come vice-Asamoah (considerando l’impegno del ghanese con la sua Nazionale in Coppa d’Africa nei mesi di Gennaio e Febbraio, ndr) sia come centrale di difesa per tamponare l’assenza di Chiellini: inoltre, la trattativa dovrebbe “filare liscia” anche in virtù degli ottimi rapporti tra la Juventus ed il club bergamasco, che di recente hanno portato anche all’arrivo di Padoin a Torino. Sul fronte partenze nel calciomercato Juventus, invece, Antonio Conte ha posto il suo più assoluto veto alla partenza di Marrone nel mercato di Gennaio considerando la grande duttilità che gli consente di essere schierato sia a centrocampo che in difesa, così come accaduto nelle ultime uscite della Juventus in emergenza difensiva, mentre se qualcosa dovesse andar storto nella trattativa per Peluso, la soluzione numero due per la difesa nel mercato di Gennaio si chiama Salvatore Bocchetti, che a dicembre 2013 sarà in scadenza contrattuale con il Rubin Kazan, e che la Juventus aveva monitorato già in passato: arrivo a parametro zero o immediato per due milioni di euro? Ciò sembra dipendere dall’affare Peluso.

Intanto, se il ventottenne romano Federico Peluso sembra essere, dunque, l’obiettivo primario di breve periodo in arrivo già nel mercato di riparazione, per la fine della stagione sembra fatta per il giovane brasiliano Doria, considerato ad oggi uno dei più forti e promettenti difensori brasiliani nonostante i suoi soli diciottanni d’età: l’affare dovrebbe concludersi nei prossimi giorni, secondo quanto riportano i media brasiliani con tanto di intervista-conferma a Jolden Vegete, uno dei procuratori di Doria. L’operazione dovrebbe concludersi positivamente per una cifra che dovrebbe aggirarsi sui nove milioni di euro complessivi, ma l’arrivo a Torino del giovane difensore verrà posticipato a giugno, anche se la cifra sembra eccessiva considerando che Doria può vantare solo venti presenze stagionali nella massima serie brasiliana con la maglia del Botafogo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here