Calciopoli, l’asso di Moggi: l’intercettezione tra Bergamo e Rodomonti

3
417

Le parole di Moggi a Radio Manà Manà qualche giorno hanno fatto risalire l’attenzione, a dire il vero mai scemata, dei media sul processo a Calciopoli. Il rinvenimento di una nuova intercettazione che per Moggi e il suo entourage sconvolgerà il processo è un boccone troppo ghiotto per la stampa.

Tante le indiscrezioni, dopo il coinvolgimento della Roma di ieri quest’oggi è il Corriere dello Sport a spifferare di un colloquio tra Bergamo e Rodomonti alla vigilia di un Inter-Juventus terminato poi in pareggio.

L’intercettazione nominata “la nuova mamma di Calciopoli” spiegherebbe definitivamente il “così fan tutti” del calcio dell’epoca. Il colloquio tra Bergamo e Pairetto, il cui contenuto è ancora top secret, contestualizzerebbe in maniera più chiara una telefonata tra Carraro, prosciolto da ogni accusa, e Bergamo di qualche giorno prima.

Carraro: Mi raccomando, che non aiuti la Juventus per carità di Dio eh? Che è una partita delicatissima, in un momento delicatissimo, della Lega, eccetera…Per carità di Dio che non aiuti la Juventus. E faccia la partita onesta, per carità, ma che non faccia errori a favore della Juventus, per carita.

Intanto dopo la Juventus e la Fiorentina scende sul piede di guerra anche la Lazio annunciando attraverso il suo legale l’attesa della fine del processo a Napoli per poi presentare richiesta danni.

3 COMMENTI

  1. Questo e perche’ sapevano gia’ che aiutavano la Juve,e avrebbe detto solo di non favorire la Juve e non di far vincere l’Inter.

  2. poi voglio sapere una cosa ma perche’ moggi nel 2006 non si e’ difeso dicendo tutto quello che sapeva,e come mai questi hanno tutte le intercetttazioni di quegli anni e possono sentirle a loro piacere e poi non ti fanno sentire una chiamata di moggi con i designatori (e ce ne sono).Ma le indagini non sono chiuse o possono durare finche’ moggi non viene assolto?BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  3. “Piaccia o non piaccia” per gli amanti di farsopoli 2006, la presa in giro degli Italiani nell’anno 2006,purtroppo:
    Chi caga sotto a’ neve, pure si’ fa a buca e poi jea copre, quando la neve se scioje la mmerda viè sempre fori (T. Milian)…….per coloro che venivano “asfaltati” da Milan e Juventus

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here