Castillo: La favola continua dalla D alla Champions. E’ lui il vice Gila

0
450

Josè Ignacio Castillo  è il primo acquisto del dopo Felipe Melo per la Fiorentina di Prandelli, Corvino lo ha prelevato dal Lecce per una 900 mila euro facendo firmare al trentaquatrenne argentino un biennale. Nacho come è chiamato dai suoi tifosi, è jose inacio castilloarrivato in Italia nel 2001 pescato dal Brindisi che con i suoi gol trascina nei professionisti, la regola che non vuole tesserabili gli extracomunitari in serie C lo porta a lasciare il Brindisi e continuare a segnare per altre squadre rendendosi sempre determinante per l’approdo tra i professionisti della Vigor Lamezia prima e del Gallipoli dopo, con il team del presidente Barba scrive delle pagine bellissime per la storia del club pugliese con piu di 40 gol in due stagione regala ai tifosi la C1. Arriva finalmente l’atteso e meritato salto in B con il Frosinone, l’impatto non è dei migliori (5 reti in stagione) ma si riscatta l’anno dopo trascinando il Pisa di Vnetura ad un passo dalla A con i suoi 21. Lo scorso anno il debutto nella massima serie con il Lecce, per il club la stagione è sfortunata ma l’argentino mette a segno 7 reti per una stagione per lui positiva. Adesso il successivo salto di qualità nella Fiorentina di Prandelli, i Della Valle lo hanno scelto come vice Gila regalandogli la possibilità di giocare la Champions, magari lui risponderà con un gol all’Old Trafford o al Bernabeu visto che è uno dei bomber piu prolifici in Italia dal 2001 ad oggi ha messo a segno 128 reti in 230 partite.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here