Champions League: Inter – Barcellona 0-0. Ibrahimovic ed Eto’o non fanno male

0
483

Zlatan IbrahimovicFinisce con un pareggio a reti inviolate l’attesissima sfida tra Inter e Barcellona, due delle squadre che puntano alla vittoria finale del torneo, ma soprattutto c’era tanta curiosità di vedere in campo i due grandi ex della partita: Ibrahimovic da una parte ed il nuovo bomber nerazzurro Eto’o dall’altra. Chi si aspettava una sfida tra loro a suon di gol è rimasto più che deluso: i due attaccanti sono assenti ingiustificati, non si rendono mai pericolosi e sono sempre fuori dalla manovra delle rispettive squadre.
La partita ha visto il dominio, per quanto riguarda il possesso palla, del Barcellona che ha costruito tanto ma è venuto a mancare il guizzo decisivo negli ultimi venti metri di campo dove l’Inter si è chiusa a riccio e ha sventato ogni minaccia blaugrana con Lucio e Samuel che hanno eretto una fortezza inespugnabile.
L’Inter prova a farsi vedere in contropiede sporadicamente e va alla conclusione solo in due occasioni durante tutto l’arco della partita: nel primo tempo Milito è bravo a destreggiarsi in area eludendo la marcatura di Piquè ma la sua conclusione va a finire nelle braccia di Victor Valdes, mentre nel secondo tempo è il nuovo entrato Stankovic a far gridare al gol i quasi 80 mila di San Siro: è sempre Milito il più pericoloso dei suoi, protegge palla al limite dell’area e lascia il tiro al serbo che arrivava da dietro ma la sfera sorvola di pochi centimetri la traversa.
Gli spagnoli hanno più occasioni da gol ma Julio Cesar è poco impegnato perchè gli uomini di Guardiola fraseggiano troppo al limite dell’area e non vanno mai alla conclusione in porta; tutto sommato Messi è un bel vedere: la sfera sembra cucita sul suo scarpino non perdendo mai palla. Unica fiammata di Ibra al 7′ con una gran conclusione al volo di destro che esce di poco a lato vicino l’incrocio dei pali. Poi il nulla.
Moviola: poteva starci un rigore a favore del Barcellona per fallo di mani di Stankovic in area ma l’arbitro lascia proseguire. Forse in questa occasione Ferrara ha spento la tv ed è andato a cena a base di calamari fumanti (Mourinho docet) o magari il buon Ciro, con la grande autoironia che lo contraddisdingue, dirà che è andato solo a mangiare una buona pizza napoletana. Chissà.

Il tabellino
Inter-Barcellona 0-0
INTER (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Chivu; Zanetti, Thiago Motta, Muntari (62′ Stankovic); Sneijder (78′ Santon); Eto’o, Milito (79′ Balotelli).
A disposizione: Toldo, Cordoba, Vieira, Cambiasso.
Allenatore: Mourinho
BARCELLONA (4-3-3): Valdes; Dani Alves, Puyol, Piquè, Abidal; Xavi, Yaya Tourè, Keita; Messi, Ibrahimovic, Henry (75′ Iniesta).
A disposizione: Pinto, Maxwell, Marquez, Busquets, Jeffren, Pedro.
Allenatore: Guardiola
Arbitro: Stark (Ger)
Ammoniti: Henry (B), Tourè (B)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here