Champions League, stasera match clou Arsenal-Bayern Monaco

0
550
Il Bayern si prepara alla sfida di Champions all'Emirates Stadium © Shaun Botterill/Getty Images

Dopo l’antipasto della settimana scorsa (con la vittoria esterna della Juventus sul campo del Celtic), quest’oggi si giocheranno altre due gare degli Ottavi di Finale di Champions League che vede impegnate Arsenal-Bayern Monaco e Porto-Malaga. Un ottimo antipasto in vista della sfida clou (insieme a Manchester-Real giocata la settimana scorsa) di questo turno europeo, Milan-Barcellona. La gara più seguita questa sera sarà sicuramente quella tra gli inglesi e i tedeschi, due squadre che praticano un bel calcio, piacevole da vedere con una mentalità offensiva permettendo al pubblico, presente all’Emirates Stadium o in casa davanti alla tv, di assistere ad una bella partita. Nell’altro match invece sarà interessante seguire il cammino del club spagnolo, alla sua prima partecipazione in Champions e autore di una Fase a Gironi praticamente perfetta.

ARSENAL-BAYERN MONACO – La sfida più importante della giornata. Una sfida nella sfida, Walcott – Podolski contro Robben – Ribery. Scuole di pensiero a confronto. Gli inglesi cercheranno di sfruttare la partita casalinga per ottenere il miglior risultato possibile, l’ideale sarebbe per i Gunners ritrovarsi al 90′ senza nessun gol al passivo. Per i tedeschi invece l’obiettivo è realizzare più gol possibile per poter controllare al meglio la partita di ritorno tra le mura amiche. I due allenatori non hanno grossi problemi di formazioni e schiereranno in campo i giocatori più in forma.

Il Bayern si prepara alla sfida di Champions all'Emirates Stadium © Shaun Botterill/Getty Images
Il Bayern si prepara alla sfida di Champions all’Emirates Stadium © Shaun Botterill/Getty Images

Arsenal (4-4-2): Szczesny; Sagna, Mertesacker, Vermaelen, Gibbs; Walcott, Arteta, Cazorla, Ramsey; Podolski, Giroud. Allenatore: Wenger
Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Lahm, Van Buyten, Dante, Alaba; Martinez, Schweinsteiger; Robben, Kroos, Ribery; Gomez. Allenatore: Heynckes

PORTO-MALAGA – Le due squadre possono diventare le sorprese del torneo. I portoghesi hanno superato brillantemente il girone con il Paris Saint Germain, mostrando ottima organizzazione e cinismo sotto porta. Gli spagnoli, alla loro prima esperienza in Champions hanno meravigliato nel Gruppo del Milan, conquistando la prima posizione. Gioco armonioso e attacco importante con l’esplosione del giovane Isco, entrato nelle mire dei maggiori club europei. Il match si preannuncia molto equilibrato e dal risultato imprevedibile, anche se per il passaggio del turno risulta favorito il Porto per la sua esperienza internazionale in gare da dentro o fuori.

Porto (4-3-2-1): Helton; Danilo, Otamendi, Mangala, Alex Sandro; Fernando, Moutinho, Lucho Gonzalez; James Rodriguez, Varela; Martinez. Allenatore: Pereira
Malaga (4-2-3-1): Caballero; Gamez, Weligton, Demichelis, Eliseu; Toulalan, Camacho; Joaquin, Isco, Iturra; Saviola. Allenatore: Pellegrini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here