Conte a Londra da Inler e Lichtsteiner

0
619

La Stampa
Missione elvetica per la Juventus di Antonio Conte. Il nuovo tecnico bianconero accompagnato dal dg Beppe Marotta e il ds Fabio Paratici volerà a Londra dove stasera assisterà al match valido per le qualificazione ad Euro 2012 tra Inghilterra e Svizzera per visionare da vicino, oltre Reto Ziegler già acquistato nei giorni scorsi, anche il centrocampista dell’Udinese Gokhan Inler e l’esterno difensivo della Lazio Stephan Lichtsteiner.   La presenza di Conte a Wembley è un altro indizio di quanto sia ormai vicinissimo alla Vecchia Signora il centrocampista svizzero di origini turche per il quale esiste già un accordo di massima raggiunto con il procuratore Dino Lamberti a 2 milioni a stagione per 4 anni. Dopo la partita il neo tecnico bianconero dovrebbe dare il suo ok alla chiusura della trattativa che dovrebbe portare nelle casse dell’Udinese circa 15 milioni più la comproprietà del centrocampista Manuel Giandonato, pedina richiesta dai friulani. Più complicato invece il discorso per Lichtsteiner, primo obiettivo dei bianconeri per la corsia di destra. La Lazio non si smuove dalla suo richiesta dei 12 milioni cash fissati dalla clausola rescissoria inserita nel contratto del terzino, Marotta vorrebbe risparmiare almeno 4-5 milioni cercando di contenere la spesa in quel ruolo in 7 milioni, cifra questa con la quale si potrebbero prendere sia Mattia Cassani dal Palermo che il tedesco Thomas Beck dall’Hoffenheim.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here