Conte e la tentazione Chelsea, i tabloid sognano

0
634
Conte audizione da Palazzi | © Valerio Pennicino/ Getty Images Sport

I tabloid inglesi si stanno sempre di più scatenando attorno alle indiscrezioni circa il futuro di Antonio Conte in Premier League e, in particolare sulla panchina del Chelsea, alla luce di quello che sarebbe il desiderio più volte espresso da parte dello stesso tecnico salentino di poter intraprendere un’esperienza all’estero. Tuttavia, considerando il particolare momento stagionale ed il fatto che mister Conte è totalmente concentrato sul lavoro con la Juventus per poter lottare al meglio per gli obiettivi da raggiungere, queste voci – che si stanno diffondendo sempre con maggiore insistenza – potrebbero risultare come una sorta di “azione di disturbo” che, di fatto, non si fonda su nessun elemento concreto. Quelle di mister Conte, infatti, non sono altro che un desiderio ipotetico, una volontà che non deve avere necessariamente riscontro a breve termine, anche perchè il progetto Juventus è ciò che si sposa al meglio con il suo modo di pensare e lavorare, considerando il suo forte ascendente sul gruppo costruito in un anno e mezzo di lavoro quotidiano, intenso e certosino.

Conte al Chelsea, i tabloid sognano | © Valerio Pennicino/ Getty Images Sport
Conte al Chelsea, i tabloid sognano | © Valerio Pennicino/
Getty Images Sport

Il Daily Star Sunday, però, ha voluto “forzare” le interpretazioni e sollevare un polverone su qualcosa che, in realtà, ad oggi sembra non esistere e che appare più come un “sogno” da parte della stampa inglese piuttosto che qualcosa di concreto e reale. Se è vero che  l’entourage del Chelsea ha avuto modo di apprezzare le capacità di Conte durante il girone di Champions League, quando la Juventus conquistò un ottimo pari a Stamford Bridge e diede una lezione di calcio allo Juventus Stadium provocando la fine dell’esperienza di Di Matteo sulla panchina dei Blues, è altrettanto vero che nel futuro della panchina del Chelsea del dopo-Rafa Benitez non vi sono certezze.

In tal senso, lo stesso bene-informato agente Fifa Vincenzo Morabito esprime la sua previsione in proposito, sottolineando che nelle mire del presidente Abramovich potrebbe esservi  un altro tecnico italiano: Luciano Spalletti, che sarebbe pronto a lasciare lo Zenith per trasferirsi a Londra. I tifosi juventini, dunque, per ora possono star tranquilli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here