Roma-Inter, Zeman si aggrappa alla Coppa Italia

0
750
Zdenek Zeman vuole la Coppa Italia | ©MARCELLO PATERNOSTRO/AFP/Getty Images

Questa sera all’Olimpico la semifinale d’andata di Coppa Italia Roma-Inter ci dirà chi tra giallorossi e nerazzurri avrà più possibilità di conquistare l’accesso alla finalissima del torneo, che ricordiamo mette in palio l’agognata Europa. Dopo il posticipo di domenica scorsa conclusosi con uno scialbo 1-1, Roma e Inter saranno di nuovo contro per giocarsi forse qualcosa di più che un semplice quarto o quinto posto in classifica. Per Zeman la partita di oggi è una delle ultime chiamate stagionali, anche dopo le bordate pronunciate dal direttore generale Franco Baldini, deluso di vedere la squadra così lontana dall’obiettivo stagionale, con il terzo posto che dista ormai dieci punti quando siamo entrati nella seconda parte di stagione. Riuscirà il boemo a invertire definitivamente la rotta?

Semifinale di Coppa Italia, Roma-Inter vale una stagione

Zdenek Zeman vuole la Coppa Italia | ©MARCELLO PATERNOSTRO/AFP/Getty Images
Zdenek Zeman vuole la Coppa Italia | ©MARCELLO PATERNOSTRO/AFP/Getty Images

Allo stato attuale delle cose è la Roma di Zdenek Zeman ad avere più pressione rispetto all’Inter. Ha più pressione anche perché le assenze di Osvaldo e Pjanic non possono essere inserite nella tradizione del “ma che ce importa”. L’attacco giallorosso sarà quindi guidato da Mattia Destro, match winner la scorsa settimana nei quarti di finale contro la Fiorentina. Insieme a lui giocheranno Totti e Lamela, con l’argentino chiamato al riscatto dopo l’opaca prestazione di domenica. A centrocampo dovrebbe partire dal primo minuto De Rossi, con Tachtisidis (fischiato nel pre-partita di Roma-Inter dalla stessa curva giallorossa) che si accomoderà inizialmente in panchina. Al fianco di capitan futuro agiranno Bradley e Florenzi. Il pacchetto arretrato sarà composto dalla coppia centrale Marquinhos e Castan, con Piris e Balzaretti terzini. In porta torna titolare Stekelenburg.

Nell’Inter prosegue l’emergenza in attacco, dove Stramaccioni dovrà fare a meno degli infortunati Milito e Cassano. Per il resto i nerazzurri si schierano con il 3-4-1-2, lo stesso modulo utilizzato tre giorni fa. Handanovic guiderà la difesa a tre composta da Juan Jesus, Ranocchia e l’ex Chivu. Gli esterni saranno capitan Zanetti e Alvaro Pereira, mentre al centro giocheranno Cambiasso e Gargano. Alle spalle della coppia d’attacco Palacio-Rocchi, Stramaccioni conferma il colombiano Guarin, che ha ben impressionato in questo nuovo ruolo durante il match di campionato.

I precedenti in Coppa Italia

Roma-Inter è diventata negli ultimi anni una classica del calcio italiano. I precedenti nelle semifinali di Coppa Italia sono già nove. Il bilancio parla di quattro vittorie a testa per giallorossi e nerazzurri, con un solo pareggio (stagione 2005-2006, finale d’andata all’Olimpico, gol di Cruz e Mancini). Negli ultimi due precedenti a vincere è sempre stata l’Inter. Nel 2010 con il gol di Milito che consegnò al club nerazzurro uno storico triplete, con la contemporanea vittoria di scudetto e Champions League. Due anni fa invece, sempre in semifinale, l’Inter sconfisse per 1-0 i giallorossi con un gol di Stankovic. Gli uomini di Leonardo poi si sarebbero qualificati alla finale, vinta da Zanetti e compagni dopo aver battuto il Palermo nell’atto conclusivo del torneo.

Le probabili formazioni di Roma-Inter

Roma (4-3-3): Stekelenburg, Piris, Castan, Marquinhos, Balzaretti, De Rossi, Bradley, Florenzi, Totti, Destro, Lamela.
Inter (3-4-1-2): Handanovic, Chivu, Juan Jesus, Ranocchia, Gargano, Cambiasso, Zanetti, Alvaro Pereira, Guarin, Palacio, Rocchi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here