Cosenza: appuntamento con…la Prima Divisione

0
352

Oggi pomeriggio andrà in scena uno spettacolo unico al “San Vito”: circa 15000 spettatori che guideranno la squadra in Prima Divisione. Il Cosenza è pronto al salto di categoria, il secondo in 2 anni, (non era mai successo nella storia del club). Evento che nessuno in città vuole perdersi: sono stati già venduti oltre 11000 tagliandi che sommati ai San Vito2000 abbonati portano la quota spettatori a 13000, ma nella giornata di domani andranno a ruba i restanti biglietti per un totale di 15000 (capienza dello stadio ridotta a questa quota a causa di alcuni lavori in fase di completamento che ristabiliranno la capienza massima dell’impianto a 25000 spettatori).
Bisogna battere il Melfi però e poi le bottiglie di champagne, già da tempo in ghiacciaia, potranno essere finalmente stappate; sono 5 i punti che dividono Cosenza e Gela in classifica a 2 giornate dal termine e quindi la truppa di mister Toscano avrà dalla sua il vantaggio psicologico che conta tantissimo in questi campionati.
La Prima Divisione è ad un passo, i giocatori vedono il traguardo sempre più vicino e siamo certi che il Cosenza non vorrà certo fermarsi qui; tutti i tifosi rivogliono quella Serie B che è stata strappata loro 6 anni fa ingiustamente, quando la società rossoblu venne dichiarata fallita e retrocessa nei dilettanti.
L’incubo è finito…i “Lupi” tornano ad ululare.

Articolo precedenteButton: è Jessica Michibata la marcia in più?
Articolo successivoI pronostici del Pallonaro: Lega Pro

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO