Crepe Roma, il City si tuffa su De Rossi

0
383

Subito noie per gli americani a Roma. Le parole di Franco Baldini pur non avendo, almeno pubblicamente, trovato la risposta di Francesco Totti hanno di fatto stupito tutti e messo sotto allarme ai tifosi. Il prossimo direttore generale della Roma è un manager attento e capace ma allo stesso tempo tende ad accentrare in lui tutta l’attenzione agendo spesso prima donna.

© Dino Panato/Getty Images
Chi è abituato a fare la prima a donna in giallorosso è Francesco Totti da sempre coccolato dai tifosi e dalla famiglia Sensi il capitano è il “core de Roma” e difficilmente chi lo attacca pubblicamente poi può trovar posto tra i suoi nel cuore dei suoi fan. La situazione è delicata e il patron DiBenedetto dovrà saper intervenire per non arrivare allo scontro che destabilizzerebbe il gruppo ancor prima di nascere. Non a caso insieme a Totti chi vive un momento di disagio è Daniele De Rossi, capitan futuro e l’uomo designato a prender l’eredità del capitano il giorno del suo ritiro. Il centrocampista incedibile a parole per tutta la società e indispensabile per l’allenatore di fatto è messo in dubbio con la proposta di rinnovo addirittura inferiore a quella attuale. Del clima di incertezza ancora una volta sembra pronto ad approfittarne Mancini per il suo Manchester City disposto a raddoppiare l’attuale contratto al giocatore e pagare alla Roma il costo del cartellino. Inutile dire quanto sarebbe grave la perdita per la ROma e per il calcio italiano di uno dei suoi uomini migliori ma allo stato attuale l’ipotesi è realmente concreta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here