Cristiano Ronaldo: rischio carriera per un malocchio

0
551

Cristiano RonaldoAncora una tegola in casa del Real Madrid che vede prolungarsi di un ulteriore mese lo stop a Cristiano Ronaldo per l’infortunio alla caviglia destra subito il 30 Settembre scorso. Il Real Madrid per questo motivo ha autorizzato un consulto in Olanda dal dottor Niek van Dyjk, lo stesso che lo aveva operato alla caviglia nel 2008.

La vicenda Ronaldo però è avvolta da un mistero. Sembra infatti che il portoghese sia stato vittima, qualche tempo fa, di un malocchio ad opera dello stregone Pepe El Brujo. E’ lo stesso artefice del malocchio ad aver confermato al mensile francese SoFoot di essere stato assoldato da una ex del calciatore che non ha trovato miglior vendetta per far pagare le pene d’amore subite dal pallone d’oro.
La spietata ex della quale non si sa il nome (anche se le malelingue vedono nella descrizione che ne fa El Brujo, “una ragazza ricca e famosa“, una certa somiglianza con Paris Hilton) avrebbe pagato 30.000 euro per la “fattura“.

In realtà alla storia del malocchio commissionato al campione portoghese non è stata mai data importanza, è solo con l’annucnio del nuovo stop che si sarebbero convinti anche i più scettici.
In un primo momento si parlerà si quattro mesi di stop – afferma Pepe – poco dopo però Cristiano Ronaldo sarà costretto ad appendere definitivamente le scarpe al chiodo“.
In casa merengues si teme il peggio anche se lo stregone rassicura tutti di non aver intenzione di colpire l’intero club ma solo colui per il quale è stato assunto. Intanto anche la madre di Cristiano, preoccupata, si sarebbe rivolta ad un esperto di magia bianca per liberare il figlio dal maleficio, ma nelle regole della magia nera, sembra che questa possa cessare i suoi effetti solo se interrotta per volere della persona che lo ha richiesto.
Sarà contento il Presidente Florentino Perez nel vedere il suo investimento stagionale (98 milioni di euro è la cifra pagata per portare Ronaldo in Spagna) fermato da aghi, sali e marionette. Insomma una storia degna di una Telenovela con tanto di magia e, speriamo, di lieto fine. Intanto, per chi continua a rimanere scettico sulla questione, vi rimandiamo ad aspettare il referto del dottor Niek van Dyjk per sapere se la magia bianca avrà vinto su quella nera.

Articolo precedenteNBA: Bargnani guida Toronto al successo, male Belinelli e Gallinari
Articolo successivoMilan: è ufficiale Dominic Adiyiah sarà rossonero da gennaio

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO