Cudicini: niente danni permaneti ma rischia il licenziamento

0
269

Carlo CudiciniFederico Pastorello, procuratore di Carlo Cudicini, il portiere del Tottenham che proprio ieri ha riportato la frattura del polso destro e la lussazione del bacino in un incidente con la moto – “Il peggio è passato, dopo l’operazione si valuteranno i tempi di recupero rassicura, non c’è mai stato il rischio di danni permanenti” – Il portiere è stato trasferito in un ospedale privato e solo dopo l’intervento si potranno stabilire i tempi di recupero.
Ma un altro problema si presenta per Cudicini il quale sarebbe stato obbligato, secondo un contratto che lega tutti i giocatori della Premier League, a non andare in moto o praticare sport pericolosi come lo sci ad esempio. Questa violazione delle norme contrattuali potrebbe, perciò, costare il posto a Cudicini, nel caso in cui gli Spurs decidessero di prendendere le vie legali.
Anche Gigi Buffon dal ritiro della Nazionale lancia un messaggio di augurio per il collega

Mi ha colpito l’episodio, mi dispiace per lui, ma è un incidente che può capitare anche andando in bicicletta. È stato un caso fortuito, è andata bene, noi giocatori però a qualcosa dobbiamo rinunciare” .

Adesso quello che conta  è che Cudicini possa ritornare al più presto alla sua attività e poi – come sostiene Pastorello – “di eventuali multe si parlerà in seguito“.

Articolo precedenteRonaldo: “sogno la Libertadores e poi smetto”
Articolo successivoI pronostici del Pallonaro: qualificazioni ai mondiali 2010, gare del 14/11

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO