Diego Polenta al Barcellona, adesso lo scippo è a 360°

3
675

Il calcio italiano attraversa una profonda crisi e la finestra di calciomercato attuale ne è la conferma. Milan, Inter, Juve e Roma sono costretti a far un mercato di secondo piano aspettando i saldi e accontentandosi degli scarti delle big. Chi è diventato grande nel nostro campionato come Sanchez o Pastore va ad alzare il livello di campionato esteri livellando più verso il basso il nostro campionato.

©Guillermo Legaria/Getty Images
Se in qualche modo ci siamo abituati agli scippi dei top player l’operazione che ha portato il giovane e promettente Diego Polenta al Barcellona apre un nuovo ed inquietante scenario con i nostri vivaii prossimi ad esser saccheggiati dalle nuove grandi d’Europa. Polenta è uno dei prodotti migliore della Primavera del Genoa di cui ne è capitano e giocatore simbolo e lo stesso lo è per la nazionale uruguayana under 20. Polenta era stato promesso in prestito alla Reggina per mettersi in luce nel difficile campionato di serie B e fare poi il salto verso una big come è avvenuto in questa stagione con El Shaarawi. Gli amaranto restano beffati e Polenta avrà adesso la possibilità di giocare nel Barcellona B ma conoscendo la voglia di Guardiola di lanciare giovani e i problemi in difesa dei catalani non è tanto difficile vederlo debuttare nella Liga o in Champions League. La trattativa chiusa in prestito con diritto di riscatto nella prossima stagione dovrebbe portare nelle casse del club del presidente Preziosi 5,5 milioni di euro.

3 COMMENTI

  1. in pratica il genoa a smentito,ha detto che loro non hanno venduto polenta al barcellona,ma e’ il barcellona che la comprato dal genoa.sono proprio ridicoli con questi comunicati stupidi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here