Diritti tv: la rivincita delle “piccole”. Ad oggi di Fiorentina e Sampdoria gli aumenti più eclatanti

0
460

Nel Sole 24 Ore oggi in edicola vi era un interessante inchiesta sul nuovo metodo adottato dalla Lega per ripartizionare gli introiti ricavati dai diritti tv alle varie squadre. Quello che ne è uscito fuori sembra avvalorare la protesta delle “piccole” per un più congruo metodo di ripartizione e ad oggi i progressi maggiori li avrebbero Sampdoria e Fiorentina.

Stando ai dati riportati dall’autorevole giornale il team di Garrone e quello dei Della Valle grazie al buon campionato svolto fin’ora avrebbero un aumento rispettivamente del 24% e del 30,8% dovendo incassare 42 milioni di euro i liguri e 49 i viola. In virtù dei buoni campionati avrebbero significativi aumenti anche Atalanta(23,5), Chievo (22,6) e Genoa(21,3). Il Napoli, invece, dal canto suo andrebbe ad introitare 50 milioni di euro complessivi, con un aumento del 13,8 per cento rispetto alla stagione in corso.

Le big invece non subirebbero grossi contraccolpi: l’Inter virtualmente Campione d’Italia incasserebbe i 5 milioni di bonus previsti per il titolo, sommabili ai 16 milioni derivati dal fatto che per cinque anni consecutivi è giunta al primo posto in Serie A aggiudicandosi così 92 milioni di euro facendo registrare un lieve aumento dell’1,6%. La Juventus seppur con un decremento del 2,2% sarebbe sempre leader dei guadagni con 106 milioni di euro da incassare, anche per il rinato Milan si registrerebbero piccole perdite con solo un 1,9% in meno e 88 milioni da incassare e per la Roma ci sarebbero 65 milioni(+0,13%) cifra praticamente uguale a quella percepita quest’anno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here