Diritti tv, tra Lotito e De Laurentiis finisce a pugni

0
627

Napoli – Lazio è già iniziata. Domenica al San Paolo le due compagini si sfideranno per raggiungere i propri obiettivi ma ad aprire la contesa ci hanno pensato già i rispettivi presidenti Aurelio De Laurentiis e Claudio Lotito che nella cena organizzata martedì scorso dalla Lega Calcio per trovare un accordo tra tutti i club di A su come spartire una grossa fetta dei ricavi dei diritti televisivi, all’incirca 200 milioni, in base ai bacini d’utenza hanno avuto uno scambio di vedute e fatto letteralmente a botte.

Il numero uno partenopeo, secondo le prime ricostruzioni, dopo l’acceso diverbio avrebbe aggredito il collega laziale con spintoni e un pugno sul collo, la rissa è stata sedata grazie all’intervento di Adriano Galliani e da Pietro Lo Monaco. Più che ad una cena tra galantuomini sembrava di essere in un saloon del far west.
Il tutto poi è tornato alla normalità e sia De Laurentiis che Lotito si sono scusati a vicenda archiviando l’accaduto con una stretta di mano in pubblico l’indomani all’assemblea di Lega.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here