Domenico Berardi vicino alla Juve, beffate Inter e Napoli

0
1653
Domenico Berardi vicinissimo alla Juve | ©Marco Luzzani/Getty Images

Mentre di top player in casa bianconera non se ne vede manco l’ombra, Marotta continua a lavorare sotto traccia per la Juventus del futuro. E la notizia di oggi, che vede Domenico Berardi ormai prossimo a vestire la casacca della Vecchia Signora nella prossima stagione, conferma la buona gestione lato giovani della società torinese. Il contatto decisivo tra la Juve e il Sassuolo sarebbe avvenuto nella giornata di ieri, quando il presidente Agnelli ha contattato personalmente il collega del Sassuolo Squinzi, telefonata durante la quale il numero uno dei bianconeri ha ribadito l’intenzione del club di acquistare l’intero cartellino di Berardi lasciandolo comunque in Emilia fino al termine della stagione, in modo tale da non interferire nella grande cavalcata della squadra allenata da Eusebio Di Francesco. E proprio Domenico Berardi è uno dei pilastri dei neroverdi guidati dall’ex tecnico di Lecce e Pescara. Con il suo contributo infatti, il talentuoso attaccante esterno classe ’94 è entrato di diritto nel privilegiato club dei migliori talenti della Serie B, campionato tradizionalmente alquanto ostico per un giovane.

Domenico Berardi vicinissimo alla Juve | ©Marco Luzzani/Getty Images
Domenico Berardi vicinissimo alla Juve | ©Marco Luzzani/Getty Images

Il 18 enne di Cariati Marina ha fin qui totalizzato 18 presenze per un complessivo di 1021 minuti, segnando 4 gol oltre a 3 assist, diventando da subito uno dei migliori goleador dell’attacco del Sassuolo insieme a Richmond Boakye e Leonardo Pavoletti. Curiosamente Domenico Berardi è andato in rete sempre nelle partite giocate davanti al pubblico dell’Alberto Braglia, mentre in trasferta deve ancora sbloccarsi.

I suoi numeri hanno destato l’interesse dei club più importanti di Serie A come Inter e Napoli, ma sembra che la Juve nelle ultime ore abbia operato il sorpasso decisivo, come raccontato dall’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà nella serata di ieri su Sportitalia, rivelando come Andrea Agnelli abbia ricordato al presidente del Sassuolo Squinzi l’affare Boakye, attualmente in prestito in Emilia, e come le due società siano di fatto unite dal calciatore ghanese (che da questo sabato inizierà l’avventura in Coppa d’Africa).

Domenico Berardi quindi andrà con ogni probabilità ad aggiungersi ai vari Paul Pogba e Manolo Gabbiadini, acquisti “verdi” della Juventus targata 2012, e che andranno a comporre l’ossatura futura di una squadra ambiziosa sia in Italia che in Europa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here