Elia è della Juve, adesso manca il difensore

0
336

Beppe Marotta riesce a riempire l’ennesima casella del mosaico

©Laurence Griffiths/Getty Images
bianconero trovando l’accordo con l’Amburgo per l’acquisto di Eljero Elia. Il giovane esterno d’attacco da sempre in cima alle preferenze di Antonio Conte andrà ad occupare il ruolo di esterno sinistro d’attacco nel super offensivo 4-2-4 disegnato dall’ex allenatore senese. Elia dovrebbe esser in Italia già domani per il rituale delle visite mediche per poi apporre la firma al contratto che lo legherà alla Juventus per le prossime 4 stagioni. La trattativa più volte sul punto di arenarsi per la volontà di Marotta di aver il giocatore in prestito con diritto di riscatto si è sbloccata sulla proposta bianconera di 9 milioni più bonus per un compenso totale che sfiorerà quasi gli undici milioni di euro. Risolto l’enigma dell’ala sinistra resta il difensore centrale (oltre al mercato in uscita) l’ultimo nodo da sciogliere per Marotta. Perso Lugano al momento sembrano difficile le piste che portano ad Alex per il quale il Chelsea non è disposto a sconti e a Rodolpho operazioni possibile solo a gennaio. Nelle ultime ore pare che la Juve abbia tentato la pista Astori trovando la porta sbarrata dal presidente Cellino non disposto a cedere il suo pezzo pregiato in questa sessione di mercato Qualche giocata di Elia tratta da Youtube

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here