Mauro Icardi da pupillo di Guardiola a Golden Boy della Samp

0
892
Mauro Icardi
La storia di Mauro Icardi | ©Getty Images

Adesso é diventato grande e ha superato l’esame di maturitá. Mauro Icardi, attaccante della Sampdoria, ha mostrato a tutti le sue doti segnando un’importantissima doppietta allo Juventus Stadium regalando una vittoria insperata alla sua squadra. Le gesta del giovane hanno ormai fatto il giro del mondo calcistico: chissá cosa ne pensano a Barcellona, squadra dove Icardi é si é calcisticamente formato.

DOPPIETTA – Andiamo con ordine. Dopo il primo tempo, nessuno avrebbe scommesso un centesimo sulla rimonta della Sampdoria ai danni di una Juventus in vantaggio di un gol, rigore di Giovinco. Nella ripresa, come se non bastasse, ecco arrivare l’espulsione di Berardi a complicare i piani di Delio Rossi. Partita finita? Nemmeno per idea perché Icardi riesce a trovare il pareggio con una conclusione che beffa il portierone bianconero Gigi Buffon. Evidente l’errore dello juventino che si fa beffare dal giovane blicerchiato.

Mauro Icardi
La storia di Mauro Icardi | ©Getty Images
Quasi allo scadere ecco la doccia fredda per tutti i tifosi juventini: ancora Icardi trafigge Buffon sul suo palo con un tiro potentissimo. Partita ribaltata e tre punti portati a Genova grazie ai colpi di genio di un grande attaccante dal futuro assicurato. Certo, la giornata no di Buffon ha agevolato e non poco le cose, ma sulla classe di Icardi non si discute.

DIVENTATO GRANDE – Adesso Icardi, si puó dire, ha finalmente trovato la giusta dimensione all’interno del campionato italiano. Da oggetto misterioso ad attaccante fondamentale della Sampdoria. Con il rientro di Maxi Lopez, i blucerchiati potranno vantare un attacco di tutto rispetto senza dimenticare lo scalpitante Eder pronto ad inserirsi con la sua velocitá. Icardi ha giocato nel Barcellona in un arco di tempo che va dal 2008 al 2011 con 38 gol all’attivo con la maglia blaugrana, prima di essere ceduto in prestito alla Samp che lo ha poi riscattato del tutto. Dopo aver assaggiato il panorama calcistico italiano in Serie B, segnando pur qualche gol importante, ecco l’esordio nella massima serie. La prima rete in serie a arriva nel derby di Genova. Con la successiva doppietta alla Juventus, Mario Icardi é definitvamente entrato nel cuore dei tifosi doriani. Forse le giovanili blaugrana hanno puntato poco su di lui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here