Europa League: é il turno della Roma

0
638

AS RomaDomani dalle urne di Nyon la Roma conoscerà la squadra che affronterà nel terzo turno preliminare della neonata Europa League. In un forte clima di incertezza e trepidazione per l’ingarbugliata vicenda societaria e la necessità di privarsi di un pezzo pregiato per continuare a sperare in un futuro migliore. Uno tra Aquilani e Vucinic partirà in direzione Premier ma l’obiettivo Europa League resta comunque alla portata di capitan Totti e compagni. I giallorossi sono terza testa di serie dopo Werder Brema e Villareal, l’urna dovrebbe esser benevola con le sole Hejduk Spalato e Goteborg ad incutere timore. La griglia sarà composta: Apop Kiniras Peyas (Cipro), Honved Budapest (Ungheria), Ib Lubiana (Slovenia), Vojvodina Novi Sad (Serbia), Young Boys (Svizzera), Hajduk Spalato (Croazia), Goteborg (Svezia) e una tra Valerenga e Fredrikstad (Norvegia). L’andata si giocherà il 30 Luglio, il ritorno a campi invertiti il 6 agosto.

Articolo precedenteMilan: acquistato Matteo Barbini. Un altro giovane di belle speranze
Articolo successivoAlena Seredova in topless accanto a Gigi Buffon
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO