Europa League: il Kosice blocca la Roma sul 3-3

0
355

Francesco Totti10 minuti di distrazione fatale per la Roma e il Kosice segna le due reti decisive per impattare i giallorossi sul 3-3 e far tornare l’interesse sulla partita di ritorno. Padroni di casa in vantaggio al 5′ con Milinkovic abile a sfruttare un disimpegno errato di Riise. Al 38′ pareggia Totti su un calcio di rigore concesso per l’atterramento di Menez.

Nella ripresa il francese ancora protagonista con il gol del vantaggio ed è ancora il capitano a portare i giallorossi sul doppio vantaggio e chiudere apparentemente il discorso qualificazione. Il ‘piccolo’ Kosice sembrava aver tirato mestamente i remi in barca dopo la doppietta di Totti e la rete di Menez, salvo poi rispolverare nel finale un carattere che forse nemmeno i giallorossi si aspettavano. Vedere per credere il modo in cui Motta all’81’ ha spalancato a Novak la strada verso l’area di rigore, agevolando la conclusione del temibile (come i numeri lasciavano intendere) attaccante slovacco, che una sfortunata deviazione di Andreolli ha reso imprendibile per Artur.

IL TABELLINO
Kosice -Roma 3-3 (5′ Milinkovic, 38′ Totti (rig), 52′ Menez, 67′ Totti , 71′ (rig), 81′ Novak)
Kosice (4-2-3-1): Schreng; Kiss, Basista, Kaminsky (58′ Matic), Juhar; Cicman, Dobias; Viazanko, Skutka (70′ Karas), Milinkovic (69′ Janic); Novak. A disp. Brudnak, Toth, Smrek, Serecin. All. Kozac
Roma (4-2-3-1): Artur; Motta (85′ Cassetti), Mexes, Andreolli, Riise; De Rossi, Pizarro; Cerci (50′ Taddei), Brighi, Menez (74′ Guberti); Totti. A disp. Julio Sergio, Tonetto, Faty, Greco. All. Spalletti
Arbitro: Rasmussen (Dan)
Ammoniti: De Rossi (R)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here