Europa League: Roma – Cska Sofia 2-0. Decidono Okaka e Perrotta

1
398

Claudio RanieriLa Roma, chiamata a riscattarsi dal ko di Basilea della prima giornata, vince senza difficoltà contro il Cska Sofia per 2 reti a 0. Vittoria maturata nella prima frazione di gioco: a decidere il match i gol di Okaka al 20′ e quello di Perrotta dopo 3 minuti.
Ranieri si affida al suo caro 4-4-2 ma deve fare a meno di Totti tenuto a riposo in panchina mentre a centrocampo c’è De Rossi.
I giallorossi partono subito forte e ottengono subito il vantaggio: Okaka approfitta di un fuorigioco della difesa avversaria non riuscito e da solo a tu per tu con il portiere bulgaro non sbaglia. Passano 180 secondi e Perrotta riceve l’assist da Pizarro e con un destro secco mette alle spalle di Karadzhov. Unico pericolo del primo tempo per i giallorossi un tentativo di Stoianov che supera Julio Sergio ma è il recupero provvidenziale di Riise a negargli la gioia del gol.
Nel secondo tempo Ranieri lascia spazio ai cambi ed è soprattutto Menez, entrato al posto di Vucinic, a creare tanto ma il gol personale non arriva. Cerci sfiora il tris al 77′: su cross di Riise l’esterno non riesce a mettere la palla dentro da due passi. La Roma controlla fino al fischio finale e porta a casa 3 punti fondamentali per la classifica.

Il tabellino
ROMA-CSKA SOFIA 2-0
ROMA (4-4-2): Julio Sergio; Riise, Juan (72′ Andreolli), Burdisso, Motta; Perrotta, Pizarro, De Rossi, Cerci (75′ Tonetto); Vucinic (46′ Menez), Okaka.
In panchina: Lobont, Greco, Guberti, Totti.
Allenatore: Ranieri
CSKA SOFIA (4-2-3-1): Karadzhov, K. Stoyanov, Kotev, Ivanov, Minev; Yanev, Yanchev (52′ Delev), Morozs (52′ Ferreira Platini), Todorov (66′ Manchev); I. Stoyanov, Marquinhos.
In panchina: I. Petrov, Vidanov, Branekov, S. Petrov.
Allenatore: Penev
Arbitro: Hrinak (Svk)
Marcatori: 20′ Okaka (R), 23′ Perrotta (R)
Ammoniti: 47′ st Menez (R)

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here