F1: prime libere, Sutil davanti ad Alonso

1
247

La prima sorpresa del 2010 si chiama Adrian Sutil. Il pilota della Force India è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere del GP del Bahrein, in programma domenica sul circuito del Sakhir. Il pilota tedesco ha girato in 1:56.583 precedendo la Ferrari F10 di Fernando Alonso, staccato di 183 millesimi.

Un buon risultato da prendere però con le pinze, non conoscendo il carico di carburante con cui il tempo è stato realizzato. C’è poi da tenere conto del fatto che nessuno ha davvero forzato, preferendo piuttosto testare il comportamento delle gomme sull’asfalto caldissimo. Le scuderie preferiscono insomma continuare a nascondersi il più possibile, sia nelle prestazioni che nell’aerodinamica.

Bene comunque anche l’altra Ferrari di Felipe Massa, quarta dietro alla Renault del polacco Kubica. Segue la coppia McLaren con Button che precede Hamilton. Settima l’altra Force india di Vitantonio Liuzzi, che confermare così la giornata positiva per la scuderia indiana.

Segue poi all’ottavo posto Nico Rosberg con la Mercedes, più veloce di Schumacher, decimo e staccato di quasi mezzo secondo dal compagno di squadra. Tra i due si è inserita la Red Bull di Webber mentre il suo compagno di squadra Vettel è più indietro, tredicesimo.

C’è poi da segnalare l’abisso che separa le squadre di testa dalle new entry. Trulli, ventunesimo con la Lotus, prende da Sutil più di 7 secondi e poco meglio di lui fa il compagno di squadra Kovalainen. La Virgin non fa di certo meglio. E’ da ricordare che queste vetture non hanno girato molto nei test invernali e stanno ancora testando le loro monoposto.

Deludono pure le BMW Sauber che con Pedro de La Rosa e Kobayashi prendono 5 secondi dal leader.

E’ forse troppo presto per tirare delle conclusioni, certo è che la prospettiva di un mondiale a due categorie pare davvero plausibile.

Questi i tempi della prima sessione di prove libere:

1 A. SUTIL 1:56.583 18 (Force India)
2 F. ALONSO 1:56.766 18 (Ferrari)
3 R. KUBICA 1:57.041 (Renault)
4 F. MASSA 1:57.055 (Ferrari)
5 J. BUTTON 1:57.068 (Mclaren)
6 L. HAMILTON 1:57.163 (Mclaren)
7 V. LIUZZI 1:57.194 (Force India)
8 N. ROSBERG 1:57.199 (Mercedes)
9 M. WEBBER 1:57.255 (Red Bull)
10 M. SCHUMACHER 1:57.662 (Mercedes)

11 J. ALGUERSUARI 1:57.722 (Toro Rosso)
12 N. HULKENBERG 1:57.894 (Williams)
13 S. VETTEL 1:57.943 1.360 (Red Bulla)
14 S. BUEMI 1:58.399 (Toro Rosso)
15 R. BARRICHELLO 1:58.782 (Williams)
16 V. PETROV 1:58.880 (Renault)
17 P. DE LA ROSA 2:00.250 (BMW Sauber)
18 K. KOBAYASHI 2:01.388 (BMW Sauber)
19 T. GLOCK 2:03.680 (Virgin)
20 H. KOVALAINEN 2:03.848 (Lotus)
21 J. TRULLI 2:03.970 (Lotus)
22 L. DI GRASSI – (Virgin)
23 B. SENNA – (Hispania Racing)

Articolo precedenteNBA: Brandon Roy fa 41 e Portland espugna Oakland
Articolo successivoTop 10: i migliori Under 23 del Pianeta

1 COMMENTO

  1. finalmente riparte la F1. Bell’articolo, uno dei migliori tra quelli risicati che ho letto. Cmq manca Chandock, compagno di squadra di Senna (pure lui senza tempo)

LASCIA UN COMMENTO