F1: Vettel domina il GP di Gran Bretagna

0
703

Sebastian Vettel vince il Gp di Gran Bretagna a Silverstone dominando dall’inizio alla fine e si avvicina a Jenson Button (sesto al traguardo) nella classifica piloti. Grande giornata per la Red Bull che coglie una fantastica doppietta con Mark Webber che è salito sul secondo gradino del podio seguito dalla Brawn GP di Rubens Vettel e WebberBarrichello.
Vettel è volato via sin dalle prime curve lasciando un distacco di oltre 10 secondi nei primi 10 giri a chi lo inseguiva.
Dopo la prima sosta Barrichello perde la seconda posizione a favore di Webber mentre Felipe Massa risale dall’undicesima alla quinta piazza battagliando poi con lo stesso Barrichello e Nico Rosberg.
La Ferrari di Kimi Raikkonen (ottavo al traguardo), forse non ben bilanciata, non riesce a prendere ritmo ed è protagonista di una gara anonima; le McLaren fanno peggio: Hamilton riesce a guadagnare qualche posizione ma rimane dietro prima la Bmw di Kubica e poi dietro la Renault di Piquet mentre Kovalainen è costretto al ritiro per essere stato tamponato da Bourdais.
Alla fine è festa Red Bull con Barrichello sul gradino più basso del podio e Massa che riesce a sopravanzare Rosberg arrivando quarto.
Prossimo appuntamento il 28 giugno per il Gp di Francia.

Ordine d’Arrivo

Pos Pilota Scuderia
1 Vettel Red Bull
2 Webber Red Bull
3 Barrichello Brawn GP
4 Massa Ferrari
5 Rosberg Williams
6 Button Brawn GP
7 Trulli Toyota
8 Raikkonen Ferrari
9 Glock Toyota
10 Fisichella Force India
11 Nakajima Williams
12 Piquet Renault
13 Kubica Bmw
14 Alonso Renault
15 Heidfeld Bmw
16 Hamilton McLaren
17 Sutil Force India
18 Buemi Toro Rosso

Classifica Piloti

Pos Pilota Punti
1 Button 64
2 Barrichello 41
3 Vettel 39
4 Webber 35.5
5 Trulli 21.5
6 Massa 16
7 Rosberg 15.5
8 Glock 13
9 Alonso 11
10 Raikkonen 10
11 Hamilton 9
12 Heidfeld 6
13 Kovalainen 4
14 Buemi 3
15 Kubica 2
16 Bourdais 2

Classifica Costruttori

Pos Scuderia Punti
1 Brawn GP Mercedes 105
2 Red Bull Renault 74.5
3 Toyota 34.5
4 Ferrari 26
5 Williams Toyota 15.5
6 McLaren Mercedes 13
7 Renault 11
8 Bmw Sauber 8
9 Toro Rosso Ferrari 5
Articolo precedenteClamoroso la finale della poule scudetto sospesa per tafferugli
Articolo successivoPadova e Crotone centrano l’impresa: serie B

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO