Fabregas diserta il Barcellona ci prova, il Milan ci spera

0
418

Cesc Fabregas lascerà sicuramente l’Arsenal, per chi nutrisse ancora qualche dubbio la conferma arriva dalla mancata partenza del fuoriclasse delle Furie Rosse per la tournèe asiatica dell’Arsenal di Arsene Wenger.

© Adrian Dennis/Getty Images
Il centrocampista è oramai da tempo obiettivo dichiarato del Barcellona voglioso di riportar all’ovile il figliol prodigo ricostituendo il centrocampo che ha portato sul tetto del mondo la Spagna coronandola come una delle migliori selezioni di sempre. Il club catalano però si scontra oramai da tempo con le richieste dei Gunners “Fabregas non parte per meno di 40 milioni di euro” tuona Wenger ma il Barcellona dopo aver investito per Sanchez e nonostante vertiginosi compensi dall’exploit della scorsa stagione non può metter mano cosi massicciamente nelle casse societarie. Il Milan aspetta l’evolversi della situazione cercando canali e costruendo alleanze che potrebbero portare lo spagnolo a Milano sulla fine del mercato. Se i 40 milioni sono un esborso esagerato per i catalani lo sono ancor di più per i rossoneri zavorrati dalla sentenza sul lodo Mondadori e di nuovo al centro di numerose indiscrezioni sul futuro. Come abbiamo scritto giorni addietro la Gazzetta paventava tra le ipotesi di futuro rossonero lo scorporo dalla Fininvest o la cessione alla cordata araba di Fly Emirates di un 30% delle quote societarie. Tutte ipotesi al vaglio ma non immediate, l’aiuto però gli arabi lo protrebbero dare decidendo di collaborare all’operazione Fabregas in modo da tener sempre un uomo immagine sotto la propria ala. In più ancora il Milan può giocarsi la carta Raiola misteriosamente sconparso ma per molti pronto a regalare l’ennesimo colpo ai rossoneri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here