Fantacalcio:news e formazioni della 27 giornata

0
551

Fantallenatori: ecco tutti i consigli per le formazioni della 27 Giornata

Inter, Roma e Juve aprono la 27 giornata con gli anticipi del sabato, su di loro incombe la Champions e questo deve far riflettere tutti i fantallenatori per la formazione da schierare in campo. Ranieri per derby sceglie Trezeguet e Del Piero in avanti, Giovinco dovrebbe far rifiatare Nedved, in difesa Mellberg sostituisce lo squalificato Legrottaglie.Novellino sembra voler schierare la coppia “pesante” in attacco, Ventola acciaccato dovrebbe esser sostituito da Stellone al fianco di Bianchi con Rosina che parte dalla panchina.

Torino (4-4-2): Sereni; Colombo, Natali, Pisano, Ogbonna; Abate, Corini, Dzemaili, Saumel; Bianchi, Stellone. A disposizione: Calderoni, Dellafiore, Rubin, Barone, Gasbarroni, Rosina, All.: Novellino.
Indisponibili: Abbruscato, Rivalta, Diana, Ventola, Di Loreto, P.Zanetti (squalificato, 1)

Juventus (4-4-2)
: Buffon; Grygera, Mellberg, Chiellini, Molinaro; Marchionni, Sissoko, Marchisio, Giovinco; Trezeguet, Del Piero. A disposizione: Manninger, Ariaudo, Salihamidzic, Poulsen, Nedved, Amauri, Iaquinta. All.: Ranieri.
Indisponibili: Camoranesi, Knezevic, De Ceglie, C. Zanetti, Andrade, Legrottaglie (squalificato, 1)

La Roma nel primo anticipo delle 16 ospita l’Udinese, Spalletti dovrà fare a meno Totti e Baptista,Vucinic è recuperabile e stringerà i denti, Panucci dovrebbe ancora giocare al centro della difesa con Mexes anche se Juan è recuperato.Nell’Udinese largo a Pasquale a sinistra,Quagliarella non ce la fa gioca ancora Floro Flores in difesa appiedato Domizzi per una giornata.

Roma (4-3-2-1): Doni; Motta, Mexes, Juan, Riise; Pizarro, De Rossi; Taddei, Brighi, Aquilani; Vucinic. A disposizione: Artur, Panucci, Tonetto,  Diamoutene, Cicinho, Bertolacci, Montella. All.: Spalletti
Indisponibili: Cassetti, Perrotta, Totti, Baptista, Menez, Loria

Udinese (4-3-3): Handanovic; Zapata, Coda, Felipe, Pasquale; Inler, D’Agostino, Asamoah; Pepe, Floro Flores, Di Natale. A disposizione: Belardi, Sala, Obodo, Isla, Tissone, Sanchez, Ighalo. All.: Marino
Indisponibili: Ferronetti, Quagliarella, Lukovic, Domizzi (squalificato, 1)

IL big match della 27° giornata si gioca al Marassi alle 18, tra il Genoa del futuro Special One Gasperini e l’Inter di Mourinho. Dopo la debacle subita in coppa dell’altra genovese, Mourinho vuol riscattarsi in campionato per arrivare piu serenamente al big-match di coppa,crocevia della stagione.Senza Chivu e Samuel giocherà Materazzi di fianco a Cordoba, in attacco si rivede Ibra.Gasperini ha tutti a disposizione tranne Van der Borre, l’unico ballottaggio è tra Sculli e Mesto, con il calabrese favorito.

Genoa (3-4-3): Rubinho; Biava, Ferrari, Bocchetti; Rossi, Thiago Motta, Juric, Criscito; Mesto, Milito, Jankovic. A disposizione: Scarpi, Papastathopoulos, Modesto, Milanetto, Sculli, Palladino, Olivera. All. Gasperini.
Indisponibili: Paro, Vanden Borre

Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Cordoba, Materazzi, Santon; Zanetti, Cambiasso, Muntari; Stankovic; Ibrahimovic, Adriano. A disposizione: Toldo, Burdisso, Maxwell, Mancini, Figo, Balotelli, Crespo. All.: Mourinho
Indisponibili: Chivu, Samuel, Vieira (squalificato, 1).

Il Bologna contro la Samp del duo delle meraviglie cerca punti importanti, Mihajlovic è ancora senza Osvaldo e sembra intenzionato a schierare Di Vaio come unica punta con Bombardini a supporto.Mazzarri praticamente è senza centrocampo, mancheranno infatti per squalifica Franceschini,Palombo e Padalino. Al loro posto giocheranno Dessena e Ziegler con Stankevicius sulla fascia sinistra.

Bologna (4-5-1)
: Antonioli; Zenoni, Terzi, Britos, Lanna; Coelho, Mudingayi, Volpi, Mutarelli, Bombardini; Di Vaio. A disposizione: Colombo, Belleri, Castellini, Amoroso, Valiani, Bernacci, Adailton. All.: Mihajlovic.
Indisponibili: Paonessa, Cesar, Osvaldo, Marazzina, Moras

Sampdoria (3-5-2): Castellazzi; Raggi, Gastaldello, Accardi; Stankevicius, Sammarco, Dessena, Ziegler, Pieri; Cassano, Pazzini. A disposizione: Mirante, Campagnaro, Ferri, Da Costa, Lucchini, Marilungo, Bellucci. All. Mazzarri.
Indisponibili: Krsticic, Lucchini, Delvecchio, Franceschini (squalificato, 1), Palombo (squalificato, 1), Padalino (squalificato, 1)

Il Catania dopo l’exploit del derby cerca punti importanti per la salvezza matematica tra le mura amiche contro il Siena, mancherà il bomberino asiatico Morimoto al suo posto giocherà Paolucci. Giampolo sceglie ancora Maccarone e Ghezzal con Amoruso in panca.

Catania (4-3-3): Bizzarri; Potenza, Silvestre, Stovini, Capuano; Baiocco, Ledesma, Biagianti; Mascara, Martinez, Paolucci. A disposizione: Acerbis, Llama, Silvestri, Tedesco, Carboni, Izco, Spinesi. All.: Zenga.
Indisponibili: Morimoto

Siena (4-3-1-2):
Curci; Zuniga, Portanova, Brandao, Del Grosso; Vergassola, Codrea, Galloppa; Kharja; Ghezzal, Maccarone. A disposizione: Eleftheropoulos, Ficagna, Coppola, Rossi, Jarolim, Calaiò, Amoruso. All.: Giampaolo
Indisponibili: Rossettini

Formazioni tipo per Chievo e Cagliari, Makinwa-Pellisier cercheranno di portar punti imporanti in chiave salvezza per i clivensi

Chievo (4-3-1-2):
Sorrentino; Frey, Morero, Yepes, Scardina; Luciano, Italiano, Marcolini; Pinzi; Pellissier, Makinwa. A disposizione: Squizzi, Mandelli, Sardo, Bentivoglio, Langella, Esposito, Bogdani. All.: Di Carlo
Indisponibili: Mantovani (squalificato, 1)

Cagliari (4-3-1-2)
: Marchetti; Pisano, Lopez, Canini, Agostini; Fini, Biondini, Conti; Cossu; Jeda, Acquafresca. A disposizione: Lupatelli, Bianco, Astori, Parola, Lazzari, Ragatzu, Matri. All.: Allegri
Indisponibili: Matheu (squalificato, 1)

Prandelli sceglie Donadel per sostituire l’acciaccato Kuzmanovic, in attacco Gila torna al suo posto dopo la squalifica, Pasqual gioca al posto dello squalificato Vargas. A Ballardini mancheranno gli squalificati Migliaccio e Bresciano

Fiorentina (4-3-3):
Frey; Comotto, Dainelli, Gamberini, Pasqual; Donadel, Felipe Melo, Montolivo; Semioli, Gilardino, Mutu. A disposizione: Storari, Kroldrup, Zauri, Gobbi, Jorgensen, Jovetic, Bonazzoli. All.: Prandelli
Indisponibili: Santana, Kuzmanovic, Vargas (squalificato, 1)

Palermo (4-3-1-2): Amelia; Cassani, Carrozzieri, Bovo, Balzaretti; Guana, Liverani, Nocerino; Simplicio; Cavani, Miccoli. A disposizione: Ujkani, Savini, Kjaer, Morganella, Tedesco, Succi, Hernandez. All.: Ballardini
Indisponibili: Budan, Michedlidze, Migliaccio (squalificato, 1), Bresciano (squalificato, 1)

Sfida salvezza tra Lecce e Reggina, chi perde è gia in B. I pugliesi sono senza Cacia e con Castillo non in perfette condizioni, Papadopulos dovrebbe giocar davanti con Tiribocchi. La Reggina senza Campagnolo, Santos, Barreto e Vigiani, recupera Brienza che giocherà con Di Gennaro dietro Corradi.

Lecce (3-5-2): Benussi, Schiavi, Fabiano, Esposito, Angelo; Munari, Edinho, Vives; Caserta; Papadopoulos, Tiribocchi. A disposizione: Rosati; Polenghi, Basta, Zanchetta, Vives, Papa Waigo, Castillo. All.: Beretta
Indisponibili: Cacia, Ardito, Giacomazzi, Castillo, Ariatti (squalificato, 3)

Reggina (3-4-2-1):
Puggioni; Lanzaro, Valdez, Costa; Krajicik, Carmona, Cozza, Barillà; Di Gennaro; Brienza, Corradi. A disposizione: Marino, Alvarez, Adejo, Cascione, Sestu, Viola, Ceravolo. All.: Orlandi
Indisponibili: Campagnolo, Giosa, Vigiani, Santos, Cirillo, Rakic, Barreto, Hallfredsson

Il Milan è con il morale a terra e con l’infermeria piena, formazione scontata con Bonera al centro con Maldini, Antonini dovrebbe giocare a destra con zambrotta a sinistra in avanti Pato ed Inzaghi. L’Atalanta senza Doni recupera Floccari.Talamonti in difesa sostituisce Manfredini squalificato

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Zambrotta, Senderos, Maldini, Antonini; Beckham, Pirlo, Flamini; Seedorf; Inzaghi, Pato. A disposizione: Dida, Bonera, Darmian, Cardacio, Emerson, Shevchenko, Jankulosvki. All: Ancelotti
Indisponibili: Nesta, Gattuso, Borriello, Kakà, Kalac, Kaladze, Ambrosini, Ronaldinho, Favalli (squalificato, 1)

Atalanta (4-5-1): Consigli; Garics, Capelli, Talamonti, Bellini; Ferreira Pinto, Cigarini, De Ascentis, Padoin, Valdes, Floccari. A disposizione: Coppola, Peluso, Parravicini, Defendi, Guarente, Cerci, Plasmati. All. Delneri
Indisponibili: Vieri, Doni, Manfredini (squalificato, 1)

Reja si affida a Datolo e Maggio per uscire dalla crisi, in porta ancora Navarro difesa con Santacroce,Cannavaro e Contini, nella Lazio Rossi medita all’ipotesi tridente, altrimenti ancora Rocchi in panchina e Foggia in campo con Zarate e Pandev.

Napoli (3-5-2):
Navarro; Santacroce, Cannavaro, Contini; Maggio, Blasi, Gargano, Hamsik, Datolo; Denis, Lavezzi. A disposizione: Bucci, Aronica, Rinaudo, Pazienza, Montervino, Russotto, Pià. All.: Reja.
Indisponibili: Iezzo, Gianello, Vitale, Mannini (squalificato fino al 2010)

Lazio (4-3-3):
Muslera; De Silvestri, Siviglia, Cribari, Kolarov; Brocchi, Ledesma, Matuzalem; Foggia, Zarate, Pandev. A disposizione: Carrizo, Lichtsteiner, Radu, Rozenhal, Mauri, Manfredini, Rocchi. All.: Delio Rossi.
Indisponibili: Meghni, Del Nero, Dabo, Diakite,

CONDIVIDI
Articolo precedenteMoggi: Mourinho ha paura
Articolo successivoAmauri-Italia verso il si
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here