Fantallenatori:news e probabili formazioni

4
555

Lazio-Torino: partita delicata per entrambi, Rossi può contare sul rientro di Rocchi ma perde per squalifica Zarate e De Silvestri e dovrà fare a meno di Ledesma a centrocampo e Diakite in difesa per infortunio, in porta ancore Muslera preferito a Carrizo. Nel Toro per la prima volta viene convocato il neo acquisto Gasbarroni che dovrebbe partire dalla panchina, in attacco Stellone sembra favorito su Ventola e il convalescente Biachi.

Lazio : Muslera; Lichtsteiner, Cribari, Rozenhal, Kolarov; Brocchi, Dabo, Matuzalem; Foggia, Pandev; Rocchi.

A disposizione: Carrizo, Radu, Siviglia, Mauri, Faraoni, Manfredini, S.Inzaghi. All. Delio Rossi.

Torino : Sereni; Dellafiore, Di Loreto, Natali, Ogbonna; Abate, Zanetti, Dzemaili, Diana; Rosina; Stellone.

A disposizione: Calderoni, Colombo, Pisano, Gasbarroni, Barone, Bianchi, Ventola.

Napoli-Bologna: Reja dovrebbe far esordire Datolo al posto dell’acciaccato Hamsik con Vitale a sinistra, Denis sarà ancora una volta il compagno d’attacco di Lavezzi con Zalayeta che partirà dalla panchina,in porta ancora Navarro con Bucci in panchina. Mihajlovic vista l’assenza di Osvaldo dovrebbe optare con un modulo ad un unica punta(Di Vaio) inserendo un altro centrocampista
Napoli : Navarro; Cannavaro, Rinaudo, Contini; Maggio, Blasi, Gargano, Datolo, Vitale; Denis, Lavezzi.

A disposizione: Bucci, Aronica, Santacroce, Bogliacino, Montervino, Pià, Zalayeta.

Bologna : Antonioli; Zenoni, Terzi, Moras, Lanna; Valiani, Mudingayi, Mingazzini, Volpi, Bombardini; Di Vaio.

A disposizione: Colombo, Belleri, Britos, Marchini, Amoroso, Adailton, Marazzina.


Atalanta – Roma: Del Neri dovrà rinunciare a Talamonti in difesa al suo posto schiera Capelli, dubbio in mezzo ala campo tra Cigarini e Valdes con quest’ultimo favorito.Nella Roma manca per infortunio il brasiliano Cicinho al suo posto fa il debutto dal primo minuto Motta, Pizarro dovrebbe prender il posto dello squalificato Taddei.
Atalanta:
Consigli; Garics, Capelli, Manfredini, Bellini; Ferreira Pinto, Guarente, Padoin, Valdes, Doni; Floccari.

A disposizione: Coppola, Pellegrini, Peluso, Parravicini, Cigarini, Cerci, Plasmati. All. Delneri


Roma
: Doni; Motta, Mexes, Juan, Tonetto; Perrotta, De Rossi, Brighi; Pizarro; Totti, Vucinic.

A disposizione: Artur, Loria, Diamoutene, Filipe, Aquilani, Baptista, Montella. All. Spalletti.

Cagliari-Lecce: Assenze importanti per Cagliari e Lecce, mancheranno infatti per squalifica Lopez e Biondini nel Cagliari ed Esposito e Caserta nel Lecce. Allegri sceglie per sostituirli Canini in difesa e Parola al centrocampo in attacco il solito tridente con Cossu dietro Acquafresca e Jeda. Nel Lecce Giuliatto giocherà sulla sinistra al posto di Esposito e Giacomazzi come trequartista.
Cagliari: Marchetti; Pisano, Bianco, Canini, Agostini; Fini, Conti, Parola; Cossu; Acquafresca, Jeda.

A disposizione: Lupatelli, Matheu, Astori, Lazzari, Mancosu, Matri, Larrivey. All.: Allegri

Lecce: Benussi; Polenghi, Stendardo, Fabiano, Giuliatto; Edinho, Zanchetta, Ariatti; Giacomazzi; Castillo, Tiribocchi. 

A disposizione: Rosati, Angelo, Schiavi, Ardito, Papa Waigo, Papadopoulos, Cacia. All.: Beretta

Chievo – Catania Di Carlo dovrebbe confermare la stessa formazione di domencia scorsa con Makinwa e Pellisier come coppia d’attacco. Zenga schiera il tridente Mascara, Morimoto Paolucci e Tedesco sulla linea di difesa a sinistra

Chievo : Sorrentino; Frey, Yepes, Morero, Mantovani; Luciano, Marcolini, Rigoni, Pinzi; Pellissier, Makinwa. A disposizione: Squizzi, Mandelli, Sardo, Italiano, Bentivoglio, Esposito, Kerlon.

Catania: Bizzarri; Potenza, Silvestre, Stovini, Tedesco; Izco, Biagianti, Baiocco; Mascara, Morimoto, Paolucci. A disposizione: Acerbis, Terlizzi, Silvestri, Carboni, Dica, Martinez, Spinesi.

Genoa -Fiorentina Match importantissimo per il quarto posto, Gasperini dovrà fare a meno dello squalificato Sculli dovrebbe prender il suo posto Palladino. Nei viola a mancare è il regista Felipe Melo il suo posto in regia dovrebbe esser preso da Montolivo con Donadel e Kuzmanovic a centrocampo e Semioli al fianco di Mutu e Gila.

Genoa : Scarpi; Biava, Ferrari, Bocchetti; Mesto, T. Motta, Juric, Criscito; Palladino, Milito, Jankovic.

A disposizione: Rubinho, Modesto, Rossi, Papastathopoulos, Milanetto, Vanden Borre, Olivera. All. Gasperini.

Fiorentina
: Frey; Comotto, Dainelli, Gamberini, Vargas, Kuzmanovic, Montolivo, Donalde; Semioli, Gilardino, Mutu.

A disposizione: Storari, Zauri, Kroldrup, Pasqual, Gobbi, Jovetic, Bonazzoli. All. Prandelli

Juventus – Sampdoria Ranieri manda in campo dal primo minuto Camoranesi e Trezeguet con Poulsen che prende il posto dell’acciaccato Sissoko in difesa ancora Mellberg al fianco di Legrottaglie. Mazzarri dovrà fare  a meno di Delvecchio, coppia d’attacco Pazzini Cassano con Bellucci in panchina

Juventus: Buffon; Grygera, Legrottaglie, Mellberg, Molinaro; Camoranesi, Poulsen, Tiago, Nedved; Del Piero,Trezeguet.

A disposizione: Manninger, Ariaudo, Ekdal, Marchisio, Marchionni, Giovinco, Amauri.

Sampdoria
Castellazzi; Stankevicius, Gastaldello, Da Costa, Padalino, Ziegler, Palombo, Franceschini, Pieri; Cassano, Pazzini.

A disposizione: Mirante, Raggi, Ferri, Sammarco, Dessena, Bellucci, Marilungo.

Reggina – Palermo: Orlandi recupera Barreto ma perde per squalifica il capitano Cozza e Lanzaro, Cirillo giocherà al suo posto. In attacco l’eroe di San Siro giocherà di fianco a Corradi. Il Palermo dovrà far a meno di Nocerino e Bresciano squalificati ma recupera Liverani.

Reggina: Campagnolo; Cirillo, Valdez, Santos; Krajcik, Carmona, Barreto, Barillà, Costa; Di Gennaro, Corradi.

A disposizione: Puggioni, Alvarez, Sestu, Viola, Cascione, Rakic, Stuani.

Palermo: Amelia; Cassani, Kjaer, Bovo, Balzaretti; Guana, Liverani, Migliaccio; Simplicio; Miccoli, Cavani.

A disposizione: Ujkani, Cossentino, Savini,  Morganella, Tedesco, Succi, Misuraca.

Siena- Udinese Giampaolo sceglie Amoruso come partner di Maccarone in attacco. Marino dovrà sostituire D’Agostino squalificato a centrocampo il favorito dovvre esser Obodo

Siena: Curci; Zuniga, Portanova, Brandao, Del Grosso; Vergassola, Codrea, Galloppa; Kharja, Amoruso, Maccarone.

A disposizione: Eleftheroupoulos, Rossi, Ficagna, Barusso, Jarolim, Frick, Ghezzal. All. Giampaolo


Udinese:
Handanovic; Zapata, Coda, Felipe, Lukovic; Pepe, Inler, Obodo, Asamoah; Quagliarella, Di Natale.

A disposizione: Belardi, Ferronetti, Domizzi, Isla, Pasquale, Tissone, Sanchez.

Inter – Milan Pochi dubbi per Mourinho, in attacco Adriano farà da spalla ad Ibrahimovic, il solito centrocampo con J. Zanetti, Cambiasso, Muntari e Stankovic, gli unici dubbi riguardano la difesa dove Cordoba, Samuel Materazzi e Chivu si contendono due maglie con i primi due leggermente favoriti; sulle fasce i soliti Maicon e Santon. Ancelotti dovrà far a meno di Kaka al suo posto alle spalle di Pato giocheranno Ronaldinho e Seedorf anche se non è da escludere l’inserimento di Inzaghi dal primo minuto con Pato spostato a sinistra. Centrocampo con Pirlo centrale Ambrosini sulla centro sinistra e Beckham sul centro destra, corsie esterne di difesa occupate da Zambrotta e Jankulovsky in mezzo a far compagnia a Maldini sarà il recuperato Kaladze vista l’assenza di Bonera per squalifica.

Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Cordoba, Samuel, Santon; Zanetti, Cambiasso, Muntari; Stankovic; Ibrahimovic, Adriano. A disposizione: Toldo, Materazzi, Chivu, Vieira, Mancini, Figo, Crespo. All: Mourinho
Indisponibili: Balotelli (squalificato, 1)

Milan (4-3-2-1): Abbiati; Zambrotta, Maldini, Kaladze, Jankulovski; Beckham, Pirlo, Ambrosini; Seedorf, Ronaldinho; Pato. A disposizione: Dida, Antonini, Senderos, Flamini, Cardacio, Shevchenko, Inzaghi. All: Ancelotti
Indisponibili: Gattuso, Borriello, Kalac, Favalli, Mattioni, Viudez, Emerson, Kakà, Bonera (squalificato, 1)

CONDIVIDI
Articolo precedentederby: Maldini ci crede
Articolo successivoViareggio: conferme, novità e primi verdetti
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

4 COMMENTI

  1. Tegola Inter, Maicon si ferma durante l’allenamento per un problema agli adduttori della coscia destra…. pretattica o reale infortunio?

  2. Per me s’è infortunato non penso sia pretattica ma Mourinho è imprevedibile. Se così fosse all’inter verrebbe a mancare uno dei suoi pilastri

  3. L’inter ha valide alternative in tutto il campo, l’unico insostituibile è Ibra… Cmq per me Maicon giocherà

  4. Ultime news: nella Juve torna indisponibile Trezeguet e quindi sarà ancora una volta Del Piero Amauri la coppia d’attacco, Chiellini torna disponibile e dovrebbe partire dalla panchina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here