Fiorentina: Luisao, Ebouè e Guarente per far dimenticare Felipe Melo. L’amichevole con il Belluno finisce 7-0

0
485

Finisce con una vittoria schiacciante la seconda uscita stagionale per la Fiorentina che rifila ben 7 reti agli avversari del Belluno, squadra che milita nel campionato di serie D.
Prandelli manda in campo un 4-2-3-1 con Jovetic e Mutu più offensivi e Marchionni e Vargas larghi sulle fasce, Donadel e Kuzmanovic dighe di centrocampo e linea difensiva con Comotto, Kroldrup, Dainelli e Pasqual a proptezione di Frey.
Cesare PrandelliIl tempo di dare il fischio d’inizio e i viola sono già in vantaggio: Jovetic confeziona l’assist per Vargas che dalla sinistra lascia partire un bolide che si insacca alle spalle del portiere. Passano poco più di 10 minuti e Adrian Mutu anticipa gli avversari in area su cross di Vargas siglando il raddoppio. La terza rete porta la firma del nuovo acquisto Marchionni che di esterno destro realizza un gol strepitoso, meritandosi gli applausi del pubblico. Al 40′ poker di Jovetic: il montenegrino segna di testa su un traversone dalla destra di Comotto fissando il risultato della prima frazione di gara sul 4-0.
Nella ripresa Prandelli manda in campo Jefferson al posto di Mutu (buona la sua gara) e Santana che ripaga subito il suo tecnico realizzando il gol del 5-0 su un tiro da distanza ravvicinata; anche Jorgensen vuole partecipare alla festa e realizza la sesta rete con un’incornata di testa mentre il gol del definitivo 7-0 lo sigla Jefferson.
Sul finire della gara spazio anche per Gilardino che tenta di mettere la sua firma sul match invano.
I tifosi viola, che hanno chiesto a gran voce dei rinforzi per la prossima stagione, stanno per essere accontentati: infatti sono vicinissimi gli acquisti del laterale destro dell’Arsenal Ebouè, il difensore centrale del Benfica Luisao (si parla dell’offerta di 9 milioni di euro accettata dal club lusitano) e il centrocampista dell’Atalanta Guarente, autore di un buonissimo campionato la scorsa stagione e designato da Prandelli come colui che prenderà il posto di Felipe Melo nello scacchiere viola.

Il tabellino
FIORENTINA-BELLUNO 7-0
(2′ Vargas, 14′ Mutu, 22′ Marchionni, 40′ Jovetic, 59′ Santana, 61′ Jorgensen, 63′ Jefferson)
FIORENTINA (4-2-3-1): Frey; Comotto, Dainelli, Kroldrup, Pasqual; Donadel Kuzmanovic; Marchionni, Mutu, Vargas; Jovetic.
A disposizione: Avramov, Da Costa, Santana, Gamberini, Agey, Papa Waigo, Gulan, Maritato, Jorgensen, Gilardino, Jefferson.
Allenatore: Prandelli
BELLUNO : Marin, Viel, Mucci, Armenise, Brustolon, Sperti, Mosca, Lupo, Luppi, Mele, Brotto.

Articolo precedenteFinalmente Mourinho ritrova le parole e delizia i giornalisti
Articolo successivoCoppa Italia 2009/2010: Le date e gli orari del primo turno

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO