La Fiorentina pensa a Ramirez e tratta Aquilani

0
387

Mercato viola ancora immobile: il ds Pantaleo Corvino, che in questo momento sul fronte arrivi ha le mani legate causa direttive presidenziali, è più impegnato nel mercato in uscita dove sono tanti i pezzi pregiati che presto potrebbero fare la valigie da Firenze e aggiungersi a Mutu, Donadel, Santana, D’Agostino e Comotto che si sono già accasati altrove.

© Stanley Chou/Getty Images
In primis c’è da risolvere la grana Riccardo Montolivo. L’ormai ex capitano, in scadenza il prossimo 30 giugno, non ha nessuna intenzione di rinnovare con i viola e aspetta le mosse del Milan, il club che al momento ha le maggiori opportunità di acquistarlo. C’è Manuel Vargas che, reduce da un’ottima Coppa America, ha tante richieste sia dall’estero che dall’Italia (Juventus nds) ma a lasciare Firenze in quest’estate potrebbero essere anche Alberto Gilardino, per il quale Corvino continua a richiedere 18 milioni, e Sebastian Frey, dopo che il tecnico Sinisa Mihajlovic ha chiaramente detto che il posto di portiere titolare se lo giocheranno Boruc e Neto. Sistemate un paio di queste faccende, Corvino potrà dedicarsi a rinforzare la rosa: resta sempre in piedi l’ipotesi di ingaggiare Alberto Aquilani, il centrocampista del Liverpool non riscattato dalla Juve può sbarcare a Firenze solo se decidesse di ridursi, e non poco, l’alto ingaggio che percepisce attualmente, circa 3.5 milioni a stagione, fuori dalla portata delle casse viola. Gli inglesi chiedono non meno di 10 milioni per lasciar partire il centrocampista romano. Ma nelle ultime ore il ds viola sta pensando anche a Gaston Ramirez, autore di un fantastico campionato nelle fila del Bologna per il quale chiede 8.5 milioni. Il 20enne uruguagio interessa però anche all’Udinese sempre alla ricerca del sostituto di Alexis Sanchez che a breve diventerà un nuovo giocatore del Barcellona. Nei prossimi giorni il quadro dovrebbe essere più chiaro, tanto dipenderà dalle operazioni in uscita che il club dei Della Valle intenderà fare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here