Fiorentina, si sogna in grande. Obiettivi Borini e Torres

0
714
Torres, sogno estivo della Fiorentina © Clive Rose/Getty Images

La Fiorentina pensa al futuro e sogna in grande. Dopo l’acquisto di Giuseppe Rossi, arrivato da Villareal a gennaio per 10 milioni di euro più bonus, la società viola non si ferma e sarebbe disposta ad investire pesantemente sul campionato inglese. Esattamente a Londra e Liverpool ci sono due giocatori che fanno gola a Montella e all’intera dirigenza toscana, parliamo di Fabio Borini e Fernando Torres. Il primo, anche a causa di qualche problemino fisico, non sembra godere della fiducia del manager Rodgers, mentre lo spagnolo, dopo il suo trasferimento al Chelsea sta vivendo un periodo nero della sua ricca carriera e neanche l’arrivo del suo mentore (Benitez) sembra averlo rigenerato. Sembrano solamente sogni, ma anche l’arrivo di Joe Red sembrava impossibile fino ad un mese fa.

Economicamente sembra una vera e propria pazzia, ma gli ottimi risultati in questa stagione, potrebbe spingere la proprietà ad affrontare investimenti importanti per mantenere la Fiorentina ad alti livelli.

Torres, sogno estivo della Fiorentina © Clive Rose/Getty Images
Torres, sogno estivo della Fiorentina © Clive Rose/Getty Images

In entrata – Per questo finale di stagione, Vincenzo Montella avrà a disposizione una batteria d’attaccanti di tutto rispetto con Jovetic e Toni, sicuri titolari, Giuseppe Rossi in fase di recupero (potrebbe rientrare a fine stagione) ed infine due riserve El Hamdaoui e Larrondo. Se i primi tre godono della massima stima del pubblico toscano e del tecnico viola, il marocchino e l’argentino devono dimostrare ancora di poter far parte della Fiorentina del futuro. Per questa ragione, Pradè e Macia, sarebbe nuovamente a lavoro (nonostante il mercato sia finito da soli sette giorni) per poter imbastire importanti trattative. L’operazione Borini, confermata anche dal giornalista Mario Sconcerti (legato alla dirigenza viola, per un suo passato in società), è già stata avviata. L’unico ostacolo sarebbe la cifra da sborsare per il suo acquisto, visto che il Liverpool appena sei mesi fa ha dovuto sborsare quasi 15 milioni di euro (tra cash e bonus) per riportare in Inghilterra l’attaccante dell’Under 21 italiana.

Il sogno Torres invece è legato al raggiungimento del terzo posto in classifica nella stagione attuale, che darebbe la possibilità alla Fiorentina di giocarsi l’accesso alla Fase a Gironi di Champions tramite Preliminare. In una formazione, definita “spagnola”, l’attaccante del Chelsea non avrebbe grosse difficoltà ad adattarsi e diventerebbe la punta di riferimento dei viola. Naturalmente non sarà una trattativa facile a causa degli elevati costi dell’operazione. I blues però, con l’acquisto di Demba Ba dal Newcastle, potrebbero privarsi dell’ex Liverpool a cifre non eccessive e l’ingaggio verrebbe spalmato su più anni, permettendo allo stesso Torres di concludere la carriera in Italia, in un campionato che ha sempre apprezzato. Rimane pur sempre un sogno e sarebbe la ciliegina sulla torta di una rosa già piuttosto competitiva.

Addio Jovetic? – A questo punto, la Fiorentina potrebbe finanziare i due acquisti con la cessione del montenegrino. Jojo, nonostante le varie smentite, avrebbe iniziato a preparare la proprietà viola ad una sua eventuale richiesta di cessione. Il numero 8 viola sente stretta la piazza di Firenze e vorrebbe giocare altrove per poter puntare a traguardi importanti. La Juventus non ha mai smesso di interessarsi, anche se la richiesta da 30-35 milioni della Fiorentina spaventa i dirigenti bianconeri. E’ più probabile un suo trasferimento in Premier o in Liga.

Con un attacco composto da Rossi, Borini, Toni e Torres, i tifosi viola si sentirebbero in diritto di sognare in grande.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here