Francia: Zahia confessa. Ribery, Govou e Benzema rischiano

0
344

Trova conferme lo scandalo scoppiato in Francia sull’incitamento alla prostituzione minorile che vede coinvolti Ribery, Govou e Benzema. I giocatori rischiano fino a tre anni di carcere e 45000 euro di multa per aver incitato una minorenne a prestazioni sessuali.

I giocatori pur avendo ammesso i rapporti sessuali con Zahia si difendono confessando di non aver mai saputo l’età della ragazza che nel contempo conferma le relazioni sessuali con i giocatori inserendoli cronologicamente nel periodo di tempo di riferimento.

La relazione con Ribery sarebbe della primavera del 2009, quando la ragazza era ancora minorenne sarebbe volata a Monaco di Baviera per incontrare il giocatore. Ribery ha confessato di aver pagato il volo e il soggiorno ma di non aver mai “regalato” i 2000 per il rapporto.

Con Benzema, racconta la ragazza, di aver avuto una relazione nel 2008 quando era ancora sedicenne. Con Govou, la situazione è diversa. Si parla infatti di un solo incontro nel mese scorso quando Zahia era già maggiorenne.

Articolo precedenteE’ morto Samaranch, il mondo dello sport in lutto
Articolo successivoChampions League: Bayern Monaco e Lione si giocano la finale
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO