Gattuso allenatore-giocatore del Sion

0
1389
Gattuso allenatore-giocatore del Sion | © Maurizio Lagana/ Getty Images Sport

Grandi cambiamenti per il Sion, la squadra svizzera dove milita Gennaro Gattuso, che dopo la sconfitta molto pesante per 4-0 subita contro il Thun ha messo fine alla gestione del tecnico spagnolo Victor Munoz (ex centrocampista della Sampdoria) che ha “fatto un passo indietro” rispetto al suo incarico dopo solo due mesi di lavoro considerando che era stato ingaggiato a metà Dicembre dopo gli esoneri degli altri due tecnici Fournier e Decastel. La società ha deciso, quindi, di provare a voltare radicalmente pagina e di optare per la soluzione “autogestione” dopo che, durante la presente stagione, l’alternanza di ben tre allenatori non ha prodotto i risultati sperati evidenziando una “mancanza di impegno da parte della squadra”. In questo panorama, sarà decisivo proprio il ruolo di Gennaro Gattuso, capitano della squadra, che ricoprirà la figura di allenatore-giocatore essendo la personalità di maggiore spicco ed esperienza in squadra e che, dunque, avrà un potere gerarchico sui compagni di squadra.

Gattuso allenatore-giocatore del Sion | © Maurizio Lagana/ Getty Images Sport
Gattuso allenatore-giocatore del Sion | © Maurizio Lagana/
Getty Images Sport

In questo modo, la dirigenza del Sion, alla luce delle evidenti problematiche evidenziate dalla squadra, ha deciso di “provare a mettere i calciatori di fronte alle proprie responsabilità” in modo da focalizzare la loro attenzione sulla propria attività e cercando di far leva sul loro coinvolgimento per cercare di invertire la tendenza che, finora, ha mostrato un bassissimo coinvolgimento nel progetto-Sion.

In questo modo si tenterà di migliorare il rendimento del club, che è molto lontano dalle ambizioni che ad inizio stagione la dirigenza e la proprietà riponevano sulla squadra: attualmente, infatti, il Sion occupa il quarto posto in classifica con 35 punti, ma è staccato di ben nove lunghezze dalla vetta della classifica dove si trova il Grasshopper che ha all’attivo 44 punti, quattro di vantaggio sul Basilea secondo in classifica ed otto in più del San Gallo.

Il primo banco di prova di Gennaro Gattuso in veste di allenatore-giocatore è molto vicino: domani è, infatti, in programma la gara contro il Losanna valida per i quarti di finale della Coppa di Svizzera.

Il compito di Gattuso non sarà agevole, ma c’è da scommettere che lo affronterà con la sua proverbiale grinta e determinazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here