Gattuso regala un campo di calcio alla sua città

0
601

Rino Gattuso realizzerà una struttura sportiva nella sua città natale Corigliano Calabro

19/03/2009 Rino Gattuso, campione del mondo della nazionale italiana e giocatore del Milan ha realizzato uno dei suoi sogni da quando era piccolo avviando i lavori per regalare una struttura sportiva, alla sua città Corigliano Calabro.
«Ci provavo da sei anni, ma ora i lavori sono finalmente partiti. Io Sogno un Sud che non sperperi i contributi e che non abbandoni le cose che si sono faticosamente fatte, e una Calabria che non sia citata solo per la N’drangheta», ha spiegato il centrocampista rossonero. «La ristrutturazione del centro sportivo – ha detto da parte sua il vice prefetto Paola Galeone, che da due anni è il Commissario straordinario del Comune di Corigliano Calabro, è un mezzo per realizzare un progetto complessivo che segnali un salto di qualità anche nel rispetto della legalità».
Il campione rossonero ha presentato l’iniziativa oggi a Saronno, che sarà realizzata dalla sua Onlus con il decisivo contributo della Fondazione Vodafone Italia e l’apporto del comune di Corigliano Calabro che gestirà l’impianto in futuro. Per il progetto sono stati stanziati complessivamente 520mila euro, prevede la ristrutturazione del campo di Schiavonea-Corigliano e successivamente la creazione di uno spazio di socializzazione per i giovani della Calabria attraverso iniziative specifiche che anche mirano all’integrazione dei bambini immigrati, dei disabili, della propaganda dello sport a scuola con la ‘Scuola dello sport’.
fonte:ilquotidianodellacalabria

Articolo precedenteCoppa Uefa: All’Udinese riesce l’impresa!
Articolo successivoSorteggi Champions: è derby Liverpool-Chelsea
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO