Milanetto al Lugano, hanno vinto gli ultrà

0
352

Omar Milanetto lascia dopo cinque anni e tante partita da baluardo il Genoa per finire la sua carriera nel Lugano, altra squadra di proprietà della famiglia Preziosi. La decisione è stata presa direttamente dal giocatore i cui rapporti con la tifoseria si erano rotti dopo lo sfogo del centrocampista durante il derby. Quella partita è valsa la rottura tra la curva e un proprio baluardo che dopo aver deciso di ignorare l’argomento fino alla fine del campionato ha deciso di riprendere, nonostante le scuse del giocatore la contestazione.

Roberto Serra/Getty Images
Quest’oggi il giocatore ha giocato 30′ della prima amichevole targata Malesani raccogliendo all’uscita dal campo fischi ma anche tanti applausi. I nostalgici ricordano i dissidi iniziali tra Milanetto e Gasperini dovuti al caratteraccio del ragazzo e poi la grande stima e simbiosi creata tra i due con il lavoro e il sudore in campo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here