Giro d’Italia: Acuto di Scarponi, Di Luca rimane in “rosa”

0
306

La sesta tappa del Giro d’Italia è stata vinta da Michele Scarponi. Il corridore della Diquigiovanni-Androni, è arrivato al traguardo con 32” di vantaggio su Boasson Hagen, dopo una fuga durata 193 Km, prima in compagnia e poi in solitaria, Michele Scarponimentre Danilo Di Luca, arrivato con 36” di ritardo, ha conservato la maglia rosa.
La frazione di 248 Km, da Bressanone a Mayrhofen Im Zillertal (Austria), vede lo scatto di Bonnafond, Gatto, Klostergaard, Scarponi e Kiryienka che guadagnano un buon margine sul gruppo maglia rosa. Al secondo “Gran Premio della Montagna” di giornata, l’Hochkrimml, restano al comando Scarponi e Kiriyenka, che poi perderà contatto a causa di una foratura; Il marchigiano resta così solo con 1’20” di vantaggio a 8 km dalla fine che si riduce a 32” al traguardo. Per Scarponi questa è la prima vittoria al Giro d’Italia.
Domani settima tappa di 244 Km da Innsbruck a Chiavenna adatta a fughe da lontano, con un solo “Gran Premio della Montagna” e poi discesa fino all’arrivo.

Ordine d’arrivo

1 Scarponi 5h49’55”
2 Boasson Hagen 32”
3 Davis 32”
4 Pozzato 32”
5 Goss 32”
6 Gilbert 32”
7 Gasparotto 32”
8 Rogers 36”
9 Di Luca 36”
10 Valjavec 36”

Classifica generale

1 Di Luca 22h11’15”
2 Lovkvist a 5”
3 Rogers a 36”
4 Leipheimer a 43”
5 Menchov a 50”
6 Basso a 1’06”
7 Sastre a 1’16”
8 Horner a 1’17”
9 Pellizzotti a 1’27”
10 Arroyo a 1’41”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here