Il 13° gol di Zarate condanna la Reggina alla B

0
501

La Serie A perde la Reggina: nell’anticipo della 37° Giornata vi è il secondo verdetto matematico: dopo lo scudetto dell’Inter la settimana scorsa è la Reggina che a raggiungere un altro traguardo ma in negativo questa volta: la retrocessione.  I calabresi non sono mai sembrati in grado di poter vincere contro la Lazio pur creando diverse buone occasioni. La Lazio ha giocato ad intermittenza ma creando di volta in volta pericoli alla porta di Puggioni. Il gol arriva grazie all’ennesima prodezza di Mauro Zarate abile  a coincretizzare un verticalizzazione di Dabo.

IL TABELLINO
LAZIO-REGGINA 1-0  26′ pt Zarate

Lazio (4-4-2): Carrizo; De Silvestri, Rozenhal, Diakité, Kolarov; Lichtsteiner, Dabo (13′ st Meghni), Ledesma, Foggia (3′ st Mendicino); Zarate(21′ st Kozak), Pandev. A disp.: Muslera, Tuia, Perpetuini, Del Nero. All.: D.Rossi.
Reggina (3-5-1-1): Puggioni; Lanzaro, Valdez, Cirillo; Vigiani (10′ st Ceravolo), Carmona, Barreto, Barillà, Costa (6′ st Corradi); Cozza (22′ st Adejo); Brienza. A disp.: Marino, Alvarez, Hallfredsson, Viola. All.: Orlandi.
Arbitro: Gervasoni
Ammoniti: Pandev (L) Cirillo (R)

Le altre partite del 37° Turno
Atalanta – Palermo
Cagliari – Inter
Catania    –  Napoli
Chievo    –  Bologna
Lecce    –  Fiorentina
Milan    –  Roma
Sampdoria – Udinese
Siena – Juventus
Torino – Genoa

Squadra Punti Squadra Punti
Inter
Milan
Juventus
Fiorentina
Genoa
Roma
Palermo
Udinese
Cagliari
Lazio(+1)
81
71
68
67
62
57
55
54
50
50
Atalanta
Sampdoria
Napoli
Siena
Catania
Chievo
Torino
Bologna
Reggina(+1)
Lecce
46
44
43
43
40
37
34
33
30
29

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here