Il Milan agli arabi? Fininvest smentisce

0
360

Dopo il summit di famiglia Berlusconi svelato dalla Gazzetta dello Sport e del quale vi parlammo ieri oggi la rosea tratta ancora più in dettaglio l’argomento ipotizzando tre nuovi scenari per il Milan.

© Georges Gobet/Getty Images
Allo scorporo della società rossonera dalla Fininvest diventanto un bene della famiglia Berlusconi quest’oggi la Gazzetta aggiunge due nuove opzioni orientate a tenere il controllo della società ma trovando nuove liquidità permettendo l’ingresso di nuovi soci. La prima ipotesi è cedere il 30% del club al fondo arabo che già sonvenzione il club attraverso lo sponsor Fly Emirates. L’altra ancor più suggestiva e forse fantasiosa vorrebbe il Milan quotato nella borsa di Honk Hong alla ricerca di nuovi capitali nel florido e mai in crisi mondo asiatico. Nonostante l’apparente calma, la sentenza sul Lodo Mondadori ha per forza di cose toccato anche il Milan e l’incontro di Berlusconi con le figlie per valutare nuovi scenari è un segno evidente. Un portavoce di Fininvest comunque pochi minuti fa ha smentito tutto all’Ansa ”in modo categorico che si tratta di ipotesi fantasiose e di scenari totalmente privi di fondamento”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here