Inter ad un passo da Vidal, la Juve ripiega su Poli

1
459
Arturo Vidal

Dalla Germania e dal Sud America arrivano notizie importanti per le squadre italiane sul fronte calciomercato: secondo fonti ben informate l’Inter avrebbe sorpassato tutti i club finora interessati nella corsa ad Arturo Vidal, centrocampista tuttofare del Bayer Leverkusen, mediano che piace tantissimo al neo allenatore Gasperini.

Arturo Vidal | © Patrik Stollarz/Getty Images
La società tedesca ha quantificato il valore del centrocampista in 13-15 milioni di euro, forte anche della grande partita giocata dal suo tesserato nell’esordio della Coppa America contro il Messico, match in cui Vidal ha siglato il 2-1 della vittoria cilena. L’inter avrebbe offerto 10 milioni di euro per il cartellino del cileno, e avrebbe nell’agente del giocatore, Felicevich, un prezioso alleato. Anche la Juventus nei giorni scorsi aveva offerto la medesima cifra (forse aveva trovato anche l’accordo con Vidal per 3,7 milioni di euro all’anno) ma l’Inter può mettere sul piatto qualcosa che la Juve non ha: la partecipazione alla prossima Champions League.   Ad onor del vero l’offerta maggiore per il talentuoso centrocampista è stata quella del Bayern Monaco che sotto la spinta del nuovo allenatore Jupp Heynckes, che lo scorso anno lo ha allenato proprio al Leverkusen, si è spinto fino a 12 milioni di euro. Rudy Voeller, manager delle “Aspirine” però, scottato anche dallo scippo dell’allenatore che ha riportato i rossoneri tedeschi in Champions League, che ha abbandonato Leverkusen proprio per passare agli odiati rivali del Bayern Monaco, pare aver chiuso la porta ad ogni genere di trattativa con quest’ultimi. Ecco perchè la mossa dell’Inter potrebbe essere quella decisiva, sempre che per il mediano non si presenti la forte concorrenza dell’Arsenal che potrebbe reinvestire i soldi delle cessioni eccellenti (Clichy già andato al Manchester City per 8 milioni, Nasri in procinto di trasferirsi alla corte di Mancini per un esborso totale di 22 e Fabregas sempre più verso la casa madre Barcellona per una cifra che si aggira sui 35 milioni) sul cileno, individuato dall’allenatore  Wenger come nuovo faro del centrocampo dei Gunners. La Juve sembra battuta (ancora una volta verrebbe da dire) dalla concorrenza come già successo con Sergio Aguero. Ecco perchè Marotta pare orientato a ripiegare su Andrea Poli, retrocesso nell’ultima sfortunata stagione con la Sampdoria. L’accordo ci sarebbe già, resterebbero da limare gli ultimi dettagli. Certo è che il mercato della società bianconera potrebbe presto trasformarsi in un mercato di “seconde scelte” o di ripieghi, alla faccia delle promesse fatte da Presidente e dirigenti che sbandieravano budget consistenti per arrivare agli obiettivi prefissati: inarrivabile Aguero, si tratta Rossi; svanito Vidal, si prende Poli; sfumato Vucinic si pensa all’ipotesi Vargas. I tifosi juventini meritano ben altri colpi, le seconde scelte non appartengono alla storia della Juventus ma ormai pare che ci si debba abituare a vivere nel passato, ripensando ai grandi e prestigiosi successi ottenuti solo qualche anno fa!

1 COMMENTO

  1. vidal ha un accordo con la juve e ‘inter per prenderlo deve vendere prima

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here