Solo un pari tra Inter e Genoa. Adesso la Juve dista nove punti

0
803
Immobile zittisce la sua curva © Claudio Villa/Getty Images

Grandi emozioni e tantissime occasioni nel match dell’ora di pranzo della diciottesima giornata di Serie A. In campo Inter-Genoa in un San Siro piuttosto vuoto che non rende merito alla bella gara giocata dalle due squadre. Finisce 1-1 tra nerazzurri e rossoblu con le reti di Immobile e Cambiasso con un palo clamoroso di Livaja a pochi centimetri dalla porta. Con un solo punto conquistato, la formazione interista si allontana ulteriormente dalla testa della classifica e la Juve adesso dista ben 9 punti. I liguri invece rimangono in zona retrocessione ma i ragazzi di Del Neri mostrano ottimi segnali di cresciuta. L’Inter invece continua il suo non brillantissimo periodo e Stramaccioni a fine gara si complimenta con la squadra per il coraggio dimostrato in campo nonostante una condizione da rivedere.

La partita – Gran bella gara quella vista a San Siro. Da una parte un’Inter in affanno dopo un recupero in classifica importante, dall’altra un Genoa a caccia di punti salvezza arrivato a Milano senza nulla da perdere. Buon ritmo fin dai primi minuti, con azioni importanti verso le porte difese da Handanovic e Frey.

Immobile zittisce la sua curva © Claudio Villa/Getty Images
Immobile zittisce la sua curva © Claudio Villa/Getty Images

Un match che rimane inchiodato sullo 0-0 fino al 75′, grazie soprattutto alle giornate di grazie dei due estremi difensori. Ad un quarto d’ora dalla fine, con i nerazzurri a caccia del gol vittoria arriva la doccia fredda. Immobile parte in contropiede, supera in velocità Ranocchia e insacca con il mancino alle spalle di Handanovic. Il pareggio interista arriva dieci minuti più tardi con il l’argentino Cambiasso, abilissimo ad inserirsi senza palla in area su un cross dalla sinistra e segnare con un preciso colpo di testa. Gli ultimi minuti sono un forcing nerazzurro, con quattro attaccanti in campo. Nei minuti finali Livaja colpisce un clamoroso palo a pochi centimetri dalla porta tra la disperazione generale dei compagni e di Stramaccioni.

L’esultanza – Ciro Immobile dopo aver realizzato il gol del vantaggio, zittisc i suoi tifosi portando il dito all’altezza della bocca e urlando “zitti, zitti”. Cessione in vista per l’attaccante napoletano? Chissà…

Addio scudetto? – La distanza tra Inter e Juventus diventa pesante ad una giornata dalla chiusura del girone d’andata. Una nuova rimonta pare quasi impossibile, anche se gli impegni di Champions dei bianconeri potrebbero far perdere punti preziosi.

Preziosi – Già acquistati Floro Flores e Matuzalem, in arrivo almeno un difensore e un centrocampista. Il mercato invernale potrebbe consegnare a Del Neri una rosa profondamente rinnovata per una salvezza ampiamente alla portata dei genoani.

PAGELLE INTER-GENOA
Immobile 7.5 – Immenso lavoro per la punta rossoblu. Da profondità, tiene palla, subisce falli e perde tempo. Realizza anche il gol del momentaneo vantaggio e si lamenta con i propri tifosi che hanno criticato troppe volte il napoletano.
Kucka 7.5 – Straordinario. Davanti agli occhi di Moratti e Branca che avrebbero voluto portarlo a Milano, prende in mano la squadra e la trascina verso un risultato importante. Ritrovato.
Zanetti 7 – Quasi 40 anni e non sentirli! Corre come un giovanotto, vince tutti i contrasti e rimane sempre in piedi nei duelli. Extraterrestre.
Cassano 6 – Prestazione ben al di sotto delle sue capacità. Prova qualche giocata, ma non entra mai nel vivo della partita. L’Inter ha bisogno delle sue invenzioni.

TABELLINO INTER-GENOA 1-1
Inter (3-4-3): Handanovic 6.5; Ranocchia 6.5, Samuel 6.5, J. Jesus 6 (46′ Chivu 5.5); Zanetti 7, Gargano 7 (79′ Livaja 5), Cambiasso 7, Alvarez 5.5 (30′ Pereira 6.5); Palacio 6, Milito 6, Cassano 6.
Genoa (4-5-1): Frey 6.5; Sampirisi 6, Canini 6, Granqvist 7, Antonelli 6; Rossi 6 (72′ Piscitella 6.5), Kucka 7.5, Toszer 5.5; Bertolacci 6 (69′ Anselmo 5, 91′ Kranjic sv), Vargas 6; Immobile 7.5.
Marcatori: 75′ Immobile (G), 85′ Cambiasso (I)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here